Direttore: Aldo Varano    

Calabria, Nesci (M5S): via i dirigenti abusivi nominati dalla giunta Stasi

Calabria, Nesci (M5S): via i dirigenti abusivi nominati dalla giunta Stasi
ReP
 

«Adesso tornino a casa i dirigenti apicali nominati abusivamente dalla giunta regionale della Calabria, sempre pronta a dispensare poltrone ad amici, compari e protetti». Lo dichiara la deputata M5S Dalila Nesci, che aggiunge: «Con parere dello scorso 29 agosto, l’avvocatura regionale ha finalmente scritto che ormai la giunta della Calabria non può compiere atti di straordinaria amministrazione, tra cui rientrano senz’altro le nomine dirigenziali. Il parere è chiarissimo e vale per tutti gli ambiti dell’amministrazione». «Questo significa per esempio – prosegue la deputata Cinque Stelle – che Luca Mannarino, indicato da Jole Santelli, deve lasciare al volo la presidenza di Fincalabra, Antonio Belcastro deve mollare da subito la direzione dell’azienda ospedaliera ‘Mater Domini’ di Catanzaro e Alessandro Moretti deve dimenticare la direzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza». La parlamentare sottolinea: «Le denunce del Movimento Cinque Stelle, che in Calabria non ha consiglieri regionali, stanno facendo a pezzi il sistema dell’indecenza di Scopelliti, accoliti e alleati, di cui è complice un’opposizione regionale spesso muta e compiacente».
Conclude Nesci: «Ricordo che i dirigenti nominati fuori legge dalla giunta regionale sono strapagati con soldi dei cittadini, che poi non hanno bus per dializzati o altri servizi indispensabili, negati dalla Regione per mancanza di cassa».