Direttore: Aldo Varano    

Magarò: solidarietà a Don Ciotti e Libera

Magarò: solidarietà a Don Ciotti e Libera
ReP
 

“Anch’io voglio esprimere piena solidarietà a don Luigi Ciotti per le minacce del boss Toto' Riina dal carcere e voglio far sentire la mia vicinanza a tutti gli uomini e le donne di Libera che lottano e lavorano ogni giorno contro le mafie, il narcotraffico e la corruzione, per la giustizia e la dignità del nostro Paese”. Lo ha dichiarato Salvatore Magarò, presidente della Commissione regionale contro la ndrangheta, aggiungendo: “Dobbiamo essere al fianco di don Ciotti e di Libera che con coraggio e passione, anche qui in Calabria ‘terra di frontiera’ per l’affermazione della legalità, sono impegnati contro le cosche con azioni concrete quanto efficaci, portando i giovani a coltivare le terre che i boss hanno espropriato, dimostrando che esistono alternative alle logiche del sopruso e dell'intimidazione”.
“Sono certo che gli oscuri ‘avvertimenti’ di Riina non fermeranno né Ciotti né Libera – aggiunge Magarò – e sono sicuro che, anche grazie all’affetto e alla stima che li circonda, continueranno il loro cammino, e saranno ancora di più quanti vorranno impegnarsi al loro fianco”.