Direttore: Aldo Varano    

CELIACHIA. Il 5 traversata dello Stretto a nuoto per richiamare attenzione

CELIACHIA. Il 5 traversata dello Stretto a nuoto per richiamare attenzione
L'Associazione Italiana Celiachia promuove, per il 5 settembre, un'iniziativa, a carattere nazionale, volta a sensibilizzare il pubblico sul tema della diagnosi di celiachia.  
 
Francesco Valitutti, giovane medico celiaco da tempo collaboratore e amico di AIC e futuro celiacologo, attraversera' a nuoto lo Stretto di Messina con l'obiettivo di aiutare l'Associazione a richiamare l'attenzione sulla necessita' di promuovere le diagnosi precoci e fare chiarezza su un tema importante, che coinvolge tantissime persone in Italia.  
 
Il tema della Diagnosi, gia' protagonista di uno dei tre soggetti della campagna 5x1000 dell'Associazione, e' rievocato dalla metafora della traversata a nuoto, un percorso lento e non rettilineo per giungere al traguardo situato dalla parte opposta. Cosi' l'iter diagnostico e' per le persone celiache un percorso di conoscenza e consapevolezza dai tempi ancora troppo dilatati e con numerosi ostacoli che necessitano di essere superati per ottenere diagnosi piu' sicure e veloci per tutti.  
 
Sono, infatti, solo 148.662 i pazienti ad oggi diagnosticati, mentre la patologia interessa l'1% della popolazione italiana, pari a 596.852 persone, ad oggi inconsapevoli della loro diagnosi e della conseguente possibilita' di stare meglio.  Inoltre, in media, il percorso diagnostico richiede fino a 6 anni di tempo prima di approdare a una conclusione certa.  
 
Oggi, le Linee Guida per la Diagnosi e il Monitoraggio della Malattia Celiachia sono in fase di aggiornamento: fondamentale il loro ruolo nel migliorare la specificita' per la diagnosi di celiachia, riducendo il fenomeno purtroppo assai diffuso delle diagnosi sbagliate. Proprio la diagnosi e' uno dei temi al centro dell'attenzione per Fondazione Celiachia, impegnata a finanziare progetti di ricerca medico-scientifica.   
 
Per garantire ampia visibilita' al tema e all'evento, il protagonista della traversata si racconta in prima persona, seguito dagli account social dell'Associazione - @AIC_Celiachia e facebook.com/AIC.Associazione.Italiana.Celiachia -  in tutta la fase di avvicinamento alla data del 5 Settembre oltre, naturalmente, al giorno stesso dell'iniziativa.