Direttore: Aldo Varano    

RC. Il Festival del Cabaret "Facce da Bronzi" si prepara per la finalissima

RC. Il Festival del Cabaret "Facce da Bronzi" si prepara per la finalissima
ReP

Tante risate al rione Gebbione grazie ai comici del festival del Cabaret “Facce da Bronzi”. Dopo il successo della prima tappa a Melito Porto Salvo, gli aspiranti comici si sono messi in gioco durante la seconda serata della nota kermesse ideata dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocino della Provincia e del Comune di Reggio Calabria. Nello spiazzale della Chiesa del Soccorso, otto bravi comici provenienti da tutta Italia hanno intrattenuto, nonostante la pioggia, il pubblico e a colpi di sketch ed esilarati battute hanno fanno di tutto per aggiudicarsi un posto alla finale del 10 Settembre sul Lungomare di Reggio Calabria dove prenderà parte come ospite d’onore il comico Michelangelo Pulci, noto volto di “Colorado”. Non è stato facile, vista la bravura di tutti i concorrenti, il compito della giuria tecnica che ha eletto i quattro vincitori: il comico catanzarese Piero Procopio al quale è stato anche assegnato il premio del pubblico, il romano Federico Melis, Ciro Principe da Salerno e la giovane reggina Ilenia Borgia. Tra dolci momenti di musica elegantemente eseguita dai cantanti Enzo Marcianò e Merian Jane, e da un suggestivo defilé di moda curato da Cm Fashion di Carmen Morello, i mattatori della serata il duo comico “I Non ti regoli” composto da Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza insieme ad Alessandra Pennestrì, hanno accompagnato i cabarettisti in quel viaggio comico dove la parola d’ordine era “fare ridere”. Il festival “Facce da Bronzi” quest’anno ha inserito la novità del Video Contest, concorso on line che dall’uno al nove Settembre, permetterà agli utenti di internet di votare con un mi piace il proprio comico preferito visionando i contributi video presenti sulla pagina ufficiale facebook “Facce da Bronzi Video Contest”, e il più votato sarà premiato nella serata del Galà conclusivo. A dare quel tocco in più alla selezione, i big “I 4 Gusti” (Danilo Lo Cicero, Giuseppe Stancampiano, Domenico Fazio e Totò Ferraro), gruppo palermitano direttamente dallo “Zelig lab” di Verona, vincitori della prima edizione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da Bronzi”, che hanno proposto al pubblico sketch di comicità e satira creati su racconti e personaggi tratti dalla vita quotidiana e caratterizzati da un esilarante gioco degli equivoci. Il Festival nazionale del cabaret che sostiene la campagna “Unicef 100% vacciniamoli tutti” e aderisce al progetto “Mafia No”, ha trovato il pieno supporto del presidente del Consiglio provinciale Antonio Eroi che, nello sposare per il secondo anno consecutivo “un’iniziativa che non solo è un trampolino di lancio per tanti giovani artisti che hanno la possibilità di mettere in mostra il proprio talento, consente alle periferie della città di essere valorizzate con iniziative artistiche e di spettacolo di livello che tirano fuori un tessuto sociale che, quotidianamente, si impegna per il bene della sua comunità”.