Direttore: Aldo Varano    

Intrieri Garante su Matteo nato il 30.8.in ospedale a Soverato e morto 4 gg dopo a Catanzaro

Intrieri Garante su Matteo nato il 30.8.in ospedale a Soverato e morto 4 gg dopo a Catanzaro
ReP
 

Marilina Intrieri Garante infanzia su Matteo neonato di Davoli(CZ) nato il 30 agosto a
Soverato e morto dopo 4 giorni al Pugliese Ciaccio di Catanzaro: ho chiesto al
nosocomio di Soverato di riferire sull’attuale organizzazione del punto nascita.
Sulla morte del piccolo Matteo Zangari di Davoli nato il 30 agosto us e morto il 3
settembre successivo ho chiesto oggi all’ospedale civile di Soverato di riferire su:
l’organizzazione del punto nascita nel quale Matteo è nato, la relativa assistenza
pediatrica e le condizioni obiettive del bimbo al momento delle dimissioni, al fine di
vigilare sul rispetto delle linee guida vigenti.
Sempre al fine di consentire l’esercizio del potere di vigilanza sulla effettiva tutela,
ovvero violazione del diritto alla vita di cui Matteo era titolare ho chiesto all’ospedale
Pugliese Ciaccio di Catanzaro di trasmettere copie degli esami eseguiti al momento del
suo arrivo, le decisioni medicalmente rilevanti assunte e la causa della morte
identificata dai sanitari.
Le richieste, compatibilmente alle indagini e ai procedimenti giudiziari eventualmente
in corso sono fatte essendo il Garante dell’infanzia istituito per predisporre processi di
protezione minorile secondo forme pre/meta giurisdizionali, orientati al principio di
effettività e garanzia e avendo competenza di intervenire nei procedimenti
amministrativi ai sensi della legge n. 241/1990. "
Il diritto alla vita è diritto immanente, fondamentale ed inviolabile, solennemente
proclamato nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, presupposto sul quale
s’inseriscono tutti gli altri diritti umani riconosciuti dall’ordinamento.
Il diritto alla vita dunque, come più volte ribadito dalla Corte Costituzionale, attiene,
“all’essenza dei valori supremi sui quali si fonda la Costituzione italiana”,
segnatamente articoli 2 e 27.
Marilina Intrieri