Direttore: Aldo Varano    

CZ. Domenico Giampà sulle imminenti elezioni provinciali

CZ. Domenico Giampà sulle imminenti elezioni provinciali
ReP
 

Dichiarazione di Domenico Giampà
sulle imminenti elezioni provinciali

Il PD provinciale senza organismi ed il centrosinistra
deleghino per la scelta di un Sindaco alla candidatura a Presidente
tutti gli eletti senza eccezioni


Nei giorni scorsi abbiamo chiaramente proposto, con una riflessione aperta e libera da qualsiasi condizionamento se non la “lettura” politica autentica della legge Del Rio, un Sindaco per la candidatura a Presidente della provincia di Catanzaro; la nostra posizione, nel PD di Catanzaro non è isolata ed essa è ulteriormente irrobustita dal movimento spontaneo di tanti Sindaci appartenenti a tutti gli schieramenti che, analogamente, ritiene necessaria l’investitura di un primo cittadino.

Al contrario, nel PD provinciale, anche dopo la gravissima “rottura” avvenuta nel PD della provincia di Vibo Valentia, assistiamo ad una strategia che, utilizzando impropriamente il tavolo della coalizione, tenta di dilatare i tempi di una chiara e netta discussione interna nei luoghi possibili che, per l’assenza della direzione provinciale dovuta a note responsabilità politiche, sono obbligati e necessitati attraverso il coinvolgimento di tutte le sensibilità e pluralità del Partito e, soprattutto, ed irrinunciabilmente, con le decisioni sovrane di tutti gli attori chiamati a decidere ovvero da tutti gli Amministratori, Sindaci consiglieri comunali, in ordine alla individuazione collettiva del candidato Presidente e dei consiglieri provinciali da eleggere.

Voglio sperare che chi guida il PD ma anche tutte le forze della coalizione capiscano che ci si trova innanzi ad uno snodo democratico che non può essere vissuto con alchimie e nello scambio politico del retrobottega attraverso dosaggi nelle liste e vecchie e consunte pratiche di potere.

Se nelle prossime ore non arriveranno risposte chiare ed in equivoche per sopperire alla assenza degli organismi che possono essere sostituiti soltanto da momenti aperti e visibili nei quali può consumarsi il contributo di tutto il PD provinciale, attiveremo ogni iniziative a salvaguardia delle regole del Partito e dell’ autodeterminazione di tutti gli eletti.

Catanzaro, 8 settembre 2014

Domenico Giampà – per AZIONE DEMOCRATICA nella provincia di Catanzaro