Direttore: Aldo Varano    

REG. Presidente Commissione Pari Opportunità su legge elettorale

REG. Presidente Commissione Pari Opportunità su legge elettorale
REP
 

“Auspico che il Consiglio regionale nella sua seduta di domani, nel ridefinire il testo di legge elettorale dopo l’impugnativa del Governo, inserisca in maniera chiara la doppia preferenza di genere”.
Lo afferma in una dichiarazione la presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità, Giovanna Cusumano.
“Si tratta di una battaglia civile, prima ancora che politica - prosegue Giovanna Cusumano – che qualificherebbe il profilo istituzionale della Calabria ponendola tra le Regioni più sensibili e più efficaci nell’ampliare e favorire le condizioni della partecipazione femminile all’attività politico-istituzionale. In questi mesi, in maniera unitaria, la Crpo ha licenziato e successivamente sottoposto alla valutazione della prima Commissione consiliare un testo di legge elettorale frutto di uno sforzo collettivo e sostenuto da migliaia di firme di calabresi. Una proposta normativa di iniziativa popolare – ha ricordato Giovanna Cusumano - che si è spesso, purtroppo, arenata nella discussione di merito, fino all’attuale fase regionale. Condividendo, pertanto, lo spirito unitario con cui la Commissione regionale per le Pari Opportunità ha fin qui operato, rivolgo un appello al presidente del Consiglio regionale, Francesco Talarico, ed alla Conferenza dei presidenti di gruppo consiliare affinchè domani l’Assemblea legislativa, in quella che potrebbe essere l’ultima seduta, affronti l’esame dell’impianto normativo da tempo proposto e inserisca la doppia preferenza di genere tra le modifiche della legge elettorale con cui i calabresi andranno a votare”.
fd L’Ufficio Stampa