Direttore: Aldo Varano    

Calabria, Trematerra: nuove risorse a favore dell'agricoltura

Calabria, Trematerra: nuove risorse a favore dell'agricoltura
L'Assessore all'Agricoltura, Foreste e Forestazione della Regione Calabria, Michele Trematerra ha presentato in una conferenza stampa alla Fondazione Mediterranea Terina di Lamezia Terme, i dati relativi allo scorrimento di alcune graduatorie del Psr Calabria. si tratta di Circa 12 milioni di euro a sostegno di 39 Piar, Progetti Integrati per le Aree Rurali. L'Assessore, nello specifico, ha annunciato - informa una nota dell'ufficio stampa della giunta regionale - l'avvio dello scorrimento delle graduatorie relative al bando del 6 agosto 2008 - biennio 2010/2011 - per le Misure 125 e 321 del Psr Calabria 2007/2013, rispettivamente ''Miglioramento e sviluppo delle infrastrutture in parallelo con lo sviluppo e l'adeguamento dell'agricoltura e della selvicoltura'' e ''Servizi essenziali per l'economia e la popolazione rurale''. Inoltre e' stata presentata una manifestazione d'interesse in merito alla possibilita' di utilizzare le risorse resesi disponibili nell'ambito delle Misure 121 e 123, ''Ammodernamento delle aziende agricole'', ''Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali'', grazie alla quale potranno essere finanziati progetti o lotti funzionali gia' realizzati, le cui domande di aiuto erano state considerate ammissibili, ma non finanziabili. ''In questo delicato periodo di transizione fra vecchia e nuova programmazione dei fondi comunitari - ha affermato l'Assessore Trematerra - abbiamo pensato, recuperando risorse provenienti da economie, di dare sostegno al mondo rurale, facendo scorrere le graduatorie di due importantissime misure del Psr relative ai Piar. Crediamo, infatti, che non basta investire nelle aziende, ma che bisogna farlo anche al di fuori di esse e, quindi, nelle infrastrutture che, se adeguatamente potenziate, possono rendere piu' agevole la vita ed il lavoro della popolazione ed avvicinare le aree rurali e le periferie al centro. Soprattutto in un momento di grave crisi generale come questo, nel quale le amministrazioni hanno davvero bisogno di sostegno''.