Direttore: Aldo Varano    

Nichi Vendola ai calabresi: primarie per Gianni Speranza

Nichi Vendola ai calabresi: primarie per Gianni Speranza
ReP
 

Care compagne, cari compagni,

il 23 novembre la Calabria tornerà al voto. Finalmente! Ci sono voluti più di sei mesi, tra le interrogazioni, la nostra lettera al Capo dello Stato, le denunce in Calabria e in Parlamento ed infine una sentenza del TAR, per avere la certezza della data delle elezioni. Da subito e con determinazione abbiamo posto come urgente, in tutte le sedi opportune, la necessità di un ritorno certo alle urne: lo richiedeva la condanna di Scopelliti e la sua interdizione dai Pubblici Uffici, la crisi profonda, sociale e morale, in cui la Calabria è stata scaraventata, l'intollerabile spudoratezza di una Giunta e di un Consiglio ormai decaduti ma vergognosamente determinati nel continuare a operare indisturbati.

Sinistra Ecologia Libertà partecipa alle primarie del centrosinistra per affermare con forza l'idea e la necessità di un centrosinistra profondamente rinnovato in grado di #cambiaredavvero la Calabria.

Per questo abbiamo dato un alt netto a larghe intese e inciuci nelle elezioni regionali e abbiamo chiesto alla coalizione di recidere ogni rapporto con forze ed esponenti coinvolti nelle passate esperienze di governo del centrodestra e di sottoscrivere il codice etico elaborato dalla commissione antimafia.

Abbiamo indicato nel “partito unico trasversale calabrese” e nel trasformismo alcuni dei vizi peggiori della cattiva politica che, ne sono certo, estirperemo per sempre grazie alla passione e alle energie di tante donne
e di tanti uomini desiderosi di cambiare in positivo il volto della propria Regione.

La Calabria può risollevarsi, camminare sulle proprie gambe fatte di natura, cultura, bellezza. Deve e può ambire a un’idea moderna e innovativa di sviluppo che metta al centro il turismo, la tutela del paesaggio e dell'ambiente, un welfare di qualità, una sanità bonificata, politiche giovanili e del lavoro che interrompano la fuga inarrestabile di ragazzi e ragazze.

Gianni Speranza, Sindaco di Lamezia Terme, è la persona giusta per ridare fiducia ad una terra bellissima quanto bistrattata e rassegnata.

Gianni è il naturale riferimento di un popolo che in Calabria non si adegua e si ribella al mal governo e alla cattiva politica. Per questo vi chiedo di fare la vostra preziosa parte, di mettere in campo tutte le iniziative utili e l’impegno necessario perché Domenica 5 ottobre Gianni possa vincere le primarie del centrosinistra in Calabria.

Abbiamo la possibilità irripetibile di scrivere una pagina nuova e bella per la storia del Mezzogiorno e dell’Italia intera.
Buona fortuna Gianni, buona fortuna Calabria!