Direttore: Aldo Varano    

RC. Conclusione II° Festival Autoretrò in riva allo Stretto

RC. Conclusione II° Festival Autoretrò in riva allo Stretto
ReP
 

Si è conclusa da qualche giorno la seconda edizione del Festival Autoretrò in riva allo Stretto città di Reggio Calabria.
Domenica 28 settembre è stata una giornata dedicata agli appassionati dei motori che hanno pensato bene di preparare con la massima cura e mettere in mostra i propri gioiellini d'epoca a quatto ruote.
La calorosa accoglienza e il grande stupore dei cittadini di Villa San Giovanni, Scilla, Bagnara Calabra, S.Calogero e Laureana Di Borrello hanno fatto da meravigliosa cornice a questi 100 chilometri di pura passione automobilistica, denominati appunto dalla Scuderia RossoCorsa 150° percorso d'autunno tra mare e monti.
Una domenica nel contesto perfetta, tra cultura dei motori, ed enogastronomica del territorio un binomio perfetto che ha saputo stupire tutti i partecipanti.
La prima tappa alla scoperta del territorio è avvenuta a S. Calogero in provincia di Vibo Valentia, dove gli equipaggi hanno degustato un magnifico aperitivo offerto come sponsor dalla nota banca del paese il tutto accompagnato da prodotti tipici di produzione propria donati ad ogni equipaggio da un famoso salumificio della zona.
Dopo S. Calogero la seconda tappa enogastronomica si è svolta in un elegante ristorante immerso nel verde in località Laureana di Borrello degustando gli ottimi sapori d'autunno della nostra terra. Tutta la manifestazione è stata curata dalla presentazione di Alberto Mazzacuva e dalla partecipazione del maestro Aurelio Mandica, che con la sua chitarra acustica e la sua grandissima voce hanno saputo allietare i partecipanti.
Così come nella prima edizione 2013 gli equipaggi sono stati premiati durante la manifestazione dall'organizzazione coordinata dal Presidente Natale Romeo, oltre ai simpatici ed utili gadget all'estrazione di svariati premi per la manutenzione e cura della propria auto d'epoca offerti anche questi dagli sponsor che hanno supportato l'evento.
La Scuderia reggina dall'indomani dell'appena trascorsa manifestazione con grande passione ed impegno sta già pensando al prossimo evento 2015 affinché si possa preparare per la III° edizione un nuovo percorso sempre più bello ricco ed intrigante e stupire ancor di più i propri soci e tutti coloro che ne prenderanno parte.