Direttore: Aldo Varano    

LIBERA. Don Demasi: Prefetto ok su baraccopoli, siamo con lui

LIBERA. Don Demasi: Prefetto ok su baraccopoli, siamo con lui

''La decisione del Prefetto di Reggio Calabria, confortata dalle altre istituzioni e dal mondo del volontariato, di abbattere la baraccopoli che si era creata attorno alla tendopoli di San Ferdinando e di ospitare i migranti della baraccopoli nella tendopoli, in attesa che nei prossimi mesi venga anch'essa abbattuta, non puo' non essere salutata favorevolmente''.

Lo afferma, in una nota, don Pino Demasi, parroco di Polistena e referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro, facendo riferimento all'abbattimento, avvenuto ieri, della baraccopoli di San Ferdinando in cui avevano trovato ospitalita' gli immigrati che svolgono lavori agricoli. ''Per questo l'operazione di sgombero e rimozione della baracche e la bonifica dell'intera area - prosegue il sacerdote - ci ha visti protagonisti; abbiamo ritenuto e riteniamo che non si sia trattato di una battaglia condotta in nome di un appariscente 'decoro' a danno dei migranti, ma di un forte tentativo di tutelare la loro dignita' e di garantire loro i diritti fondamentali. Ma e' chiaro che tutto non puo' finire alla giornata di ieri''.

''Grazie, dunque al Prefetto di Reggio Calabria - dice ancora don Demasi - per la sua volonta' ed il suo impegno di voltare pagina. Continueremo ad essere con lui in questa battaglia. Perche' noi, per vocazione e per storia personale, siamo dalla parte degli ultimi. Siamo nati e viviamo per 'includere', e non per 'escludere'. Ma e' giunto il momento che in questo territorio la 'Politica' si riappropri del suo compito e dei suoi doveri. In questo senso la nuova Giunta regionale, di qualunque colore sara', e' 'avvisata'''.