Direttore: Aldo Varano    

RC. Basket in carrozzina: la Viola presenta il nuovo acquisto Lorenzo Tomasi

RC. Basket in carrozzina: la Viola presenta il nuovo acquisto Lorenzo Tomasi
ReP
 

E' Lorenzo Tomasi il nuovo rinforzo per la formazione neroarancio in carrozzina guidata da coach, Antonio Cugliandro. Tomasi, nato a Trento, arriva dal Bologna ma ha cominciato la sua carriera nel basket in carrozzina nella stagione 1998/99 a Trento, fino ad approdare a distanza di qualche anno in serie A2. Tra il 2006 e il 2008 ha giocato inoltre a Verona, Brescia, Vicenza e, infine, Bologna.
Accolto dal presidente della Viola, Giusva Branca, nel centro sportivo neroarancio Tomasi ha preso subito contatto con lo staff della squadra in carrozzina per il consueto allenamento. La fase di preparazione prosegue senza sosta per il gruppo di coach Cugliandro in vista dell’avvio del campionato nazionale di serie B girone D della FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina), in programma il prossimo 15 novembre.
“E’ una grande emozione - ha detto Tomasi - sentirsi parte integrante di un progetto sportivo che guarda alla componente sociale e educativa come elemento portante. Ho sempre praticato qualsiasi tipo di sport, con il basket ho iniziato nel ’98 a Trento quasi per caso, pochi anni dopo l’incidente. Un paio di allenamenti e rapidamente mi sono innamorato di questo sport, diventandone quasi dipendente. Fino a qualche anno fa la Calabria era una di quelle regioni che non avevano una squadra di basket in carrozzina. Nel giro di poco tempo ne sono nate due – ha sottolineato - e mi auguro fortemente che il percorso avviato da una società così gloriosa come la Viola possa contribuire ad allargare ulteriormente il livello di partecipazione e coinvolgimento di appassionati e sportivi disabili. In questo senso lo sport svolge un ruolo fondamentale per aumentare l’autostima e contrastare l’emarginazione e la condizione di disagio. Negli ultimi vent’anni - ha concluso Tomasi - per fortuna è cambiato tantissimo, da questo punto di vista, e la Viola dimostra attraverso le sue professionalità e la sua progettualità, di essere una società in grado di guardare al futuro offrendo un contributo tangibile alla crescita sociale”.
Ufficio Stampa Viola Basket