Direttore: Aldo Varano    

Regio Futura su risultato elettorale

Regio Futura su risultato elettorale
ReP

La competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale si lascia alle spalle una gestione commissariale che ha esasperato lo stato di sofferenza della Città di Reggio Calabria insieme ad una stagione di veleni e tensioni che hanno imbarbarito la dialettica politica.
I risultati definitivi tracciano nuovi equilibri partitici consegnando una mappatura ben delineata degli schieramenti che ne sono derivati.
Dall’analisi del voto emerge chiaramente come Reggio Futura incarni i canoni di un partito di centrodestra che si è confermato il movimento politico più radicato e innovativo in città, secondo soltanto al PD.
La crisi dei partiti è ormai tangibile, come dimostra, all'interno della coalizione che ha sostenuto Lucio Dattola, il Nuovo Centro Destra, il quale, partito al Governo del Paese forte di di due senatori, consiglieri regionali, ha registrato in città una eclatante défaillance.
Pare, peraltro, che finisca qui l’esperienza protestataria dei grillini, che dagli esaltanti risultati ottenuti alle Politiche dello scorso anno ed alle Europee di cinque mesi fa, arrivano a scomparire letteralmente, avendo ormai ceduto alle imposizioni di un partito nazionale che li ha costretti ad inconfessabili patti di non belligeranza.
In questo contesto, la chiarezza della proposta di REGGIO FUTURA non solo non lascia spazio a fraintendimenti e compromessi ma conquista la leadership dell'opposizione.
La nostra area di centrodestra oggi ha una fisionomia ben precisa in grado di sprigionare, ancora una volta, una forte energia basata su solidi rapporti umani prima che politici, su un sentire ideologico posto alla base di un moderno ed efficace progetto che ha conquistato il cuore dei nostri concittadini restituendo dignità all'etica di chi fa Politica.
Il successo di Reggio Futura è frutto, infatti, di una perfetta identificazione tra cittadini e territorio, sconosciuta a quei trasformisti e doppiogiochisti che hanno sposato la ragione di partito a discapito della Città e che oggi sono stati esclusi dagli elettori.
L'esito del voto pone Reggio Futura nelle condizioni di costruire solide basi su cui realizzare un fronte comune nel quale potranno riconoscersi quanti abbiano voglia di tutelare, promuovere e ribadire i valori che, in un recente passato, hanno regalato importanti successi al centrodestra cittadino, vicino alla gente e capace di mettere le risorse individuali al servizio della Patria Reggina, esaltandone l'identità .
Grazie a tutti coloro che, da oltre dieci anni, continuano a credere nel nostro ambizioso progetto.
Oreste Romeo
Aldo Porcelli