Direttore: Aldo Varano    

Giordano: la Provincia agisca in modo responsabile nella elaborazione del nuovo piano di dimensionamento scolastico

Giordano: la Provincia agisca in modo responsabile nella elaborazione del nuovo piano di dimensionamento scolastico

ReP

E’ stato avviato dall’assessorato regionale alla cultura l’iter per
avviare le procedure per il dimensionamento dell’anno scolastico
2015/16. Le operazioni vanno trasmesse dalle Province alla Regione
entro il prossimo quindici dicembre, poiché gli atti devono essere
definiti entro il trentuno dicembre. Mi auguro, sostiene il
consigliere regionale del Partito Democratico Giuseppe Giordano, che
la Provincia agisca nell’ambito del nuovo piano con criteri diversi
rispetto agli anni precedenti attraverso una politica di
concertazione che veda coinvolti gli enti locali, dirigenti, scuole,
docenti, famiglie ,istituzioni. Ricordiamo come nell’anno passato vi
siano state proteste vibranti sulla modalità di definizione del piano
e in particolare per quanto riguarda i piccoli centri collocati nelle
zone interne e montane e la stessa città i Reggio Calabria. Sul punto
non vorremmo,sottolinea Giordano, ritrovarci con una piano provinciale
che vada ad eliminare ulteriori plessi scolastici determinando così
non solo la privazione di un diritto inalienabile ma anche delle
scelte in controtendenza con le stesse politiche europee che vanno
nella direzione di contrasto allo spopolamento delle zone montane. A
ciò si aggiunga, conclude il consigliere regionale, come la stessa
Corte Costituzionale sia intervenuta varie volte cassando quelle
normative di legge che arbitrariamente andavano ad intaccare le
autonomie regionali in materia di dimensionamento scolastico e per
tali motivi i margini di manovra acquisiti potranno mettere in
condizione l’Ente Provincia di rimediare agli errori passati.