Direttore: Aldo Varano    

REGIONALI. Beraldi: solo voti di stima personale

REGIONALI. Beraldi: solo voti di stima personale
ReP

1033 voti di opinione e stima alla mia persona. Senza il sostegno di apparati di partito. Senza l'assist di portatori locali o provinciali di voti e consensi. Senza promesse e senza che nessuno abbia mai girato con me o per me in questi pochi giorni di campagna elettorale.

Ad esprimere convinta soddisfazione per un risultato assolutamente personale, per nulla scontato, costruito da zero ed alla prima candidatura di questo livello è Francesco BERALDI che ha corso da indipendente nella lista del Centro Democratico, contribuendo al consenso territoriale per l'elezione del neo Presidente della Giunta Regionale Mario OLIVERIO.

Ringrazio tutti gli elettori - dichiara - per quelle che sono state vere e proprie attestazioni di stima e fiducia personali. Durante la campagna elettorale abbiamo preferito elevare e tenere alto il livello del confronto, portando contenuti e contributi autorevoli nell'agenda dei nostri diversi incontri con tante realtà sociali e produttive di quest'area. Sono particolarmente grato agli amici di Democrazia Solidale che hanno condiviso con me metodo e obiettivi di una sfida elettorale importante ed entusiasmante. Complici l'astensionismo da una parte e la non importante consistenza politica della formazione nella quale ho deciso di concorrere - continua - portiamo oggi a casa un risultato forse non esattamente corrispondente a quello che ci aspettavamo ma che oggettivamente costituisce per me e per quanti hanno creduto in me un punto di partenza per rafforzare, su nuove basi, l'impegno a servizio delle attese ed esigenze di questo territorio, delle imprese e di quanti ancora credono che qui si possa fare impresa e creare occasioni di lavoro. A tutti i consiglieri eletti, di maggioranza e di minoranza - ava avanti - rivolgo i più sinceri auguri di buon lavoro, con l'invito a collaborare tutti nella direzione di far ripartire seriamente questa terra e bloccare la grave emorragia di giovani, sfiduciati, demotivati e privati perfino della speranza. Al nuovo Presidente OLIVERIO - conclude BERALDI - agli auguri di buon lavoro unisco l'invito a restituire dignità e occasioni a quest'importante area della provincia di Cosenza che ancora una volta ha contribuito molto al successo elettorale del centro sinistra.