Direttore: Aldo Varano    

CAL CGIL. Apprezzamento per lo stile sobrio di Antonella Stasi, presidente Ff

CAL CGIL. Apprezzamento per lo stile sobrio di Antonella Stasi, presidente Ff

 

Il segretario generale della Cgil della Calabria, Michele Gravano, ha scritto una lettera aperta alla presidente facente funzioni uscente, Antonella Stasi, per esprimerle apprezzamento circa lo "stile sobrio e istituzionale" avuto nel corso della sua attivita'. Antonella Stasi e' diventata presidente facente funzione della Regione Calabria dopo le dimissioni del Presidente Giuseppe Scopelliti, eletto nel 2010 ed alla guida di una giunta di centrodestra. Nella giunta Scopelliti Antonella Stasi ricopriva il ruolo di vice presidente.

"L'elezioni di domenica scorsa, con il nuovo Presidente, conclude - afferma Gravano nella lettera aperta alla Stasi - un'esperienza transitoria e successiva alla crisi aperta dalle dimissioni dell'ex Presidente Scopelliti, impegnata in ruolo di primo piano nella conduzione di una Regione complicata, difficile, impegnativa, al di la' delle diverse valutazioni politiche ho apprezzato lo stile sobrio e istituzionale.

Non sono mancati, in questi mesi, i motivi di critica da parte nostra cosi' come critiche sono state fatte all'Organizzazione che rappresento, ma tutto in un quadro di ricerca di dialogo, di confronto, di coinvolgimento delle organizzazioni sindacali nell'affrontare i problemi difficili del lavoro e dell'occupazione". "Questo e' avvenuto - conclude - nel rispetto dei ruoli a prescindere dal colore politico e, per quanto mi riguarda, anche nel rispetto portato verso l'organizzazione che rappresento. Di questo le sono grato. Le faccio i migliori auguri nella sua vita privata e di tutto cio' che vorra' nel suo impegno pubblico. Con stima e rispetto". Il segretario generale della Cgil della Calabria, Michele Gravano, ha scritto una lettera aperta alla presidente facente funzioni uscente, Antonella Stasi, per esprimerle apprezzamento circa lo "stile sobrio e istituzionale" avuto nel corso della sua attivita'. Antonella Stasi e' diventata presidente facente funzione della Regione Calabria dopo le dimissioni del Presidente Giuseppe Scopelliti, eletto nel 2010 ed alla guida di una giunta di centrodestra. Nella giunta Scopelliti Antonella Stasi ricopriva il ruolo di vice presidente. "L'elezioni di domenica scorsa, con il nuovo Presidente, conclude - afferma Gravano nella lettera aperta alla Stasi - un'esperienza transitoria e successiva alla crisi aperta dalle dimissioni dell'ex Presidente Scopelliti, impegnata in ruolo di primo piano nella conduzione di una Regione complicata, difficile, impegnativa, al di la' delle diverse valutazioni politiche ho apprezzato lo stile sobrio e istituzionale. Non sono mancati, in questi mesi, i motivi di critica da parte nostra cosi' come critiche sono state fatte all'Organizzazione che rappresento, ma tutto in un quadro di ricerca di dialogo, di confronto, di coinvolgimento delle organizzazioni sindacali nell'affrontare i problemi difficili del lavoro e dell'occupazione". "Questo e' avvenuto - conclude - nel rispetto dei ruoli a prescindere dal colore politico e, per quanto mi riguarda, anche nel rispetto portato verso l'organizzazione che rappresento. Di questo le sono grato. Le faccio i migliori auguri nella sua vita privata e di tutto cio' che vorra' nel suo impegno pubblico. Con stima e rispetto".