Direttore: Aldo Varano    

Dacia Maraini al Mind The Gap Festival. Le tappe del tour in Calabria

Dacia Maraini al Mind The Gap Festival. Le tappe del tour in Calabria
ReP
 

Dopo il successo delle tre giornate del Mind the gap Festival, manifestazione culturale organizzata dall’associazione culturale Book Club UMG, nella quale sono stati ospitati presso l’Università degli studi Magna Graecia di Catanzaro prestigiosi nomi del panorama culturale nazionale ed internazionale come Mauro Coruzzi, Nuccio Ordine, Paola Turci, Chiara Gamberale, Alessandro Borghese, Cristina Chiabotto, Craig Warwick, Gianni Barbacetto, Carlo Bonini, Irene Cao, Massimo Mauro, Renzo Rubino, Saverio Abenavoli e Gioacchino Criaco, l’associazione organizzatrice si è misurata con un’altra grande prova: la programmazione del tour di Dacia Maraini dal 27 al 29 novembre. Le tappe sono state previste in modo da coprire un’area territoriale vasta, in modo da consentire la partecipazione di tutti: giovedì 27 novembre ore 10:30 Università degli studi Magna Graecia di Catanzaro, giovedì 27 novembre ore 18:30 Istituto comprensivo Statale Sellia Marina, sala conferenziale, plesso via Giardinello, venerdì 28 novembre ore 10:30 Luzzi, liceo classico sede associata dell'Istituto di Istruzione Superiore Enzo Siciliano di Bisignano Cosenza, Aula Magna, venerdì 28 novembre ore 18:30 Settingiano, Sala conferenze all'interno della zona commerciale Valle del Corace e sabato 29 novembre ore 10:30 Liceo scientifico Galileo Galilei di Lamezia Terme, Aula Magna. L'obiettivo dell'organizzazione è quello di fornire un servizio a quanti vorranno dedicare il loro tempo ascoltando una delle più importanti scrittrici contemporanee di portata internazionale. Ogni incontro avrà la sua particolarità; all’insegna della vivacità e del dinamismo intellettuale è ispirato l’incontro del 27 mattina, celebrativo ed intenso quello del giovedì pomeriggio. Venerdì mattina tutto si snoderà intorno alle domande degli studenti, mentre il venerdì pomeriggio l’atmosfera intima e calda di un immaginario salone da thè condurrà in discorsi profondi. Si chiude il sabato mattina a Lamezia. Dacia Maraini è la scrittrice italiana vivente più importante. Per la prima volta verrà a Catanzaro a presentare il suo libro, Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza, testo in cui si parla di una donna che ha cambiato la storia del mondo. E’ importante che iniziative di questo tipo si realizzino nel territorio calabrese, al fine di consentire alla nostra terra di rivendicare un ruolo attivo nel panorama culturale generale.