Direttore: Aldo Varano    

IL PADRINO. I referenti di Tegano in campagna elettorale per De Gaetano

IL PADRINO. I referenti di Tegano in campagna elettorale per De Gaetano
In occasione delle elezioni regionali del 2010, per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria, un "referente diretto del capo cosca Giovanni Tegano", Giovanni Pellicano, si sarebbe attivato insieme al fratello, anche presso altre consorterie mafiose operanti in provincia, per raccogliere voti in favore di soggetti politici locali ed in particolare dell'ex assessore regionale nino De Gaetano ex esponente di Rifondazione Comunista poi transitato nel Pd. Il particolare emerge dagli atti relativi all'operazione "Il Padrino" di oggi ed e' stato confermato dal capo della squadra mobile reggina, Gennaro Semeraro. Nel covo di Giovanni Tegano gli investigatori hanno rinvenuto materiale elettorale riferito all'esponente politico. A carico di Nino De Gaetano, tuttavia, non viene mossa alcuna contestazione. Procedono pero' gli accertamenti su presunti tentativi di condizionamento del voto da parte della cosca. (fonte agi)