Direttore: Aldo Varano    

KR. Il 19 dicembre per la Stagione Teatrale promossa dal Comune il “Canto d'Amore” di Lindo Nudo

KR. Il 19 dicembre per la Stagione Teatrale promossa dal Comune il “Canto d'Amore” di Lindo Nudo

ReP

Presentato nella Sala Giunta il secondo appuntamento della Stagione Teatrale promossa dall'Amministrazione Comunale.
“Canto d'amore” di e con Lindo Nudo andrà in scena il prossimo 19 dicembre alle ore 21.00 alla Sala Raimondi.
A presentare l'iniziativa l'assessore alla Cultura Antonella Giungata e Carlo Gallo e Alessio Totaro del Teatro della Maruca, al quale l'amministrazione ha affidato l'organizzazione del cartellone che prevede appuntamenti fino a maggio 2015.
“Al teatro per il teatro” più che uno slogan è il filo conduttore della stagione teatrale che l'amministrazione Vallone ha fortemente voluto realizzare in città dopo due anni di silenzio prendendosi direttamente in carico, attraverso l'assessorato alla Cultura, di prevedere un cartellone di tutto rispetto che prevede appuntamenti che trovano il gradimento di varie fasce di spettatori: bambini, giovani, appassionati del teatro dialettale
Dopo il successo dell'appuntamento inaugurale con una Sala Raimondi riempita in tutti gli ordini di posti a calcare le tavole dello storico teatro cittadino sarà Lindo Nudo che porterà in scena il 19 dicembre il suo “Canto d'Amore”
Un dolce ed appassionato viaggio nelle emozioni dell'amore recitato e cantato. L'intensità dei versi di Prevert, Montale, Penna, Pavese e Calogero, la geniale follia di Alda Merini e Dino Campana, la prosa dolorosa di Gianrico Carofiglio, la musica d'autore di Vinicius de Moraes e Ivano Fossati in un volo trasversale dell'anima dedicato all'amore.
“Se qualcuno afferma che per la stagione teatrale abbiamo investito troppo (sono 35.000 € euro), rispondo che abbiamo impegnato troppo poco” ha dichiarato l'assessore alla Cultura Antonella Giungata
“Con questa somma esigua non solo abbiamo garantito una stagione teatrale alla città di Crotone che mancava da due anni, ma valorizziamo un patrimonio culturale come il Teatro della Maruca, riportiamo la gente a teatro, recuperiamo l'arena della Villa Comunale dove si svolgeranno gli spettacoli estivi” ha aggiunto l'assessore Giungata