Direttore: Aldo Varano    

NDRANGHETA. Indagato ex vice sindaco di San Lorenzo

NDRANGHETA. Indagato ex vice sindaco di San Lorenzo
L'ex vice sindaco di San Lorenzo, Carmelo Upennini, e' indagato in stato di liberta' per concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito dell' inchiesta "Ultima spiaggia". Nel corso dell'operazione, i carabinieri del Comando provinciale di Reggio CALABRIA hanno invece arrestato Rocco Giovanni Maesano, responsabile dell'area economica finanziaria dei Comuni di San Lorenzo e Bagaladi, e Marco Antonio Sergi, responsabile dell'Ufficio tecnico del Comune di San Lorenzo, e Carmelo Borrello, istruttore direttivo tecnico dello stesso Comune.   Secondo l'accusa avrebbero fornito "uno stabile contributo alla vita dell'associazione mafiosa", "ponendosi quali pubblici amministratori di riferimento per il sodalizio criminale a San Lorenzo e Bagaladi, promuovendo anche in tale veste gli interessi della cosca e favorendo, anche nell'adozione di specifici provvedimenti, personaggi intranei o vicini al sodalizio, comunque garantendo, in caso di necessita', il loro appoggio all'organizzazione".   Per Upennini, pero', il gip ha rigettato la richiesta d'arresto ritenendo "il materiale indiziario proveniente dalle dichiarazioni di Riggio troppo risalente per farne fornire un quadro dimostrativo ancora attuale e coerente con le odierne risultanze. Quanto all'interessamento di Upennini con il Sergi per le sorti del Lido La Cubana, si tratta di attivita', sia pure capziosamente mistificata, che non consente di inferire da quell'unico intervento palesato o captato di mettere in correlazione le 'svariate' attenzioni del responsabile dell'Ufficio tecnico comunale con le direttive dell'Upennini, che puo' avere agito nell'ombra ma della cui azione non vi e' altra traccia".