Direttore: Aldo Varano    

FILLEA CGIL RC LOCRI. Indispensabile messa in sicurezza scuole

FILLEA CGIL RC LOCRI. Indispensabile messa in sicurezza scuole

Reggio Calabria – “E’ necessario produrre una mappatura di tutti gli edifici scolastici della nostra provincia che sono a rischio, dove diventa imprescindibile operare per la messa in sicurezza di queste scuole”. Con queste parole, il Segretario Generale Fillea Cgil Rc-Locri Manuela Sainato evidenzia quanto sia fondamentale migliorare le condizioni strutturali degli istituti scolastici nel territorio provinciale reggino per evitare che accadano episodi come quelli avvenuti in Lombardia nei giorni scorsi.

“Una scuola sicura vuol dire che i nostri figli non corrono alcun pericolo. Una scuola sicura - aggiunge – vuol dire che viene garantito dalle Istituzioni un controllo logistico sul territorio. Una scuola sicura vuol dire prevenzione dal rischio, perciò invitiamo, come Fillea Cgil Rc-Locri, docenti, personale scolastico e dirigenti a segnalare casi sospetti”.

“Scuole che cadono a pezzi, intonaci che si staccano, scale pericolanti sono i segnali di un degrado strutturale degli edifici che non possono esser messi in secondo piano. Rispetto alle politiche governative, è quindi imprescindibile operare una mappatura delle strutture a rischio affinché si possa procedere realmente e gradatamente a una loro concreta ristrutturazione”.

“Riqualificare una scuola non solo si traduce in messa in sicurezza dell’edificio ma, soprattutto, in creazione di posti di lavoro, dando a personale altamente qualificato la possibilità di lavorare in un periodo di forte crisi economica che, nei fatti, si traduce in uno stato di disoccupazione senza precedenti. Nel settore edile – sottolinea il Segretario - i dati della Cassa Edile (anno 2014) evidenziano un declino inarrestabile che dura ormai da 5 anni”.