Direttore: Aldo Varano    

REGIONE. Confail:" Presidente Scalzo ripristini legittimità all'ufficio stampa"

REGIONE. Confail:" Presidente Scalzo ripristini legittimità all'ufficio stampa"
ReP

Abbiamo letto stamani sulla stampa calabrese le esorbitanti somme guadagnare da alcuni giornalisti calabresi negli uffici stampa della giunta e dei consiglio regionale.
Tutto questa senza alcun concorsi pubblicò e mentre gran parte dei
giornalisti di giornali e televisioni vivono una fase di precarietà e di crisi economica sostanziale.
Non è concepibile che un ristretto gruppo di persone venga assunto senza concorso e poi arrivi a guadagnare quelle cifre.
Il principio della universalità del posto pubblico viene ferito e con esso viene umiliato il diritto alla trasparenza e alla pari dignità delle persone.
È incredibile leggere che un giornalista, assunto con la 285, sia stato dapprima promosso giornalista con una legge regionale e poi si sia dimesso dalla pubblica amministrazione.
Questo signore è ancora alle dipendenze della Giunta regionale.
Figli e generi famosi hanno occupato la diligenza andando a guadagnare una barca di soldi.
All'Ufficio stampa del consiglio regionale addirittura sono tutti in servizio.
Che cosa fa il presidente Scalzo? Il gioco delle tre scimmiette ? O si fa rabbonire da qualche ghostwriter?
Come sindacato autonomo da un mese stiamo chiedendo trasparenza su questa cosa, ma non riceviamo risposte.
Abbiamo dato atto ad Oliverio di un primo intervento, ma Scalzo che cosa sta facendo? .
Noi crediamo che non fare nulla significherebbe non solo correre il rischio di perdere tutto il credito politico acquisito, ma per Scalzo anche il rischio concreto di essere chiamati in causa dalla magistratura penale e contabile.
Sappiamo che la federazione nazionale della stampa aveva impugnato le assunzioni a tempo determinato della giunta regionale ma vogliamo rivolgere un invito alla riflessione.
Una legge regionale del 2011 equiparava o giornalisti dell'ufficio stampa della giunta a quelli del consiglio.
Lo scopo recondito era quello di avviare l'ennesima stabilizzazione senza concorso.
L'operazione è fallita, ma il problema è stato creato: se ; giustamente, Oliverio ha risolto il contratto con i sette giornalisti, altrettanto dovrà fare il presidente Scalzo.
Segreteria Organizzativa Confail Calabria