Direttore: Aldo Varano    

CZ. Cgil Cisl Uil: "aprire una fase nuova di prospettiva"

CZ. Cgil Cisl Uil: "aprire una fase nuova di prospettiva"

Si sono incontrate stamani le Segreterie Confederali di CGIL CISL UIL di Catanzaro. Al centro dell'incontro la costituzione di una piattaforma e di azioni unitarie da mettere in campo nel territorio.

In particolare sono stati affrontate le questioni attinenti alle diverse vertenze che vedono coinvolti i lavoratori e le aziende in crisi, problemi che saranno discussi nell'incontro previsto con il Prefetto di Catanzaro per il prossimo lunedì.

Le riflessioni più puntuali si sono concentrate sui temi della crisi e dei lavoratori in ammortizzatore sociale che pesano come un macigno sul futuro del nostro territorio; il tema della Povertà e le alleanze da costruire con le associazioni che operano nel settore sociale; una visione strategica sulle opere pubbliche e sui POR che guardi allo sviluppo salvaguardando le specificità ed il patrimonio esistente; il tema dei trasporti, dei costi e della negazione del diritto alla mobilità per lavoratori, pensionati, studenti e cittadini; la gestione dei rifiuti.

Un'attenzione particolare al tema della Città Capoluogo di Regione e soprattutto allo sviluppo e alla governance dell'area di Germaneto per evitare che sia preda di speculazioni indiscriminate in una realtà dove insistono Università, Cittadella Regionale, Strutture Ospedaliere importanti; nonché allo sblocco delle opere - come la metropolitana di superficie - potenzialmente già cantierabili.

Le Segreterie territoriali di CGIL, CISL e UIL lanciano un forte richiamano alla politica ed alle Istituzioni per aprire una fase nuova di prospettiva. Non ci si può arrendere all'idea che la crisi debba per forza essere superata contenendo la spesa pubblica e favorendo politiche di austerity, senza mettere in campo investimenti mirati che possano rilanciare l'occupazione: rivendichiamo un piano per il lavoro e per la crescita!