Direttore: Aldo Varano    

Regione. Oliverio:" Un proficuo processo riformatore richiede una rivisitazione della Carta Statutaria"

Regione. Oliverio:" Un proficuo processo riformatore richiede una rivisitazione della Carta Statutaria"

“Quelle approvate ieri dal Consiglio Regionale della Calabria sono norme che rappresentano l’avvio del percorso delle riforme istituzionali. Una azione riformatrice che va portata in tempi rapidi a compimento.

Abbiamo assunto il solenne impegno di dedicare alle riforme una specifica sessione istituzionale. Non consideriamo questa una competenza del Governo regionale; al contrario, riteniamo questa una materia su cui verificare e sperimentare convergenze istituzionali che vanno ben oltre gli orientamenti della maggioranza.

Un proficuo processo riformatore richiede una organica rivisitazione legislativa e della Carta statutaria.

Grande soddisfazione, intanto, esprimo per la prova che il Consiglio Regionale ha dato ieri soprattutto per la capacità con cui ha introdotto la innovazione relativa alla rappresentanza di genere nella costituzione della Giunta.

Nessun sesso potrà essere rappresentato al di sotto del 30% nell’Esecutivo regionale.

Ritengo che, fino ad ora, la Calabria sia l’unica Regione d’Italia ad aver sancito nel proprio Statuto questo principio.

E’ solo un primo passo, perché sono certo che il Consiglio Regionale, con altrettanta determinazione, entro il primo anno di legislatura, deciderà anche la modifica della Legge elettorale con la istituzione della doppia preferenza di genere”.