Direttore: Aldo Varano    

Proroga legge urbanistica, Berna (ANCE): "bene Oliverio"

Proroga legge urbanistica, Berna (ANCE): "bene Oliverio"
 

ReP

“Registriamo con profondo favore la proroga della legge urbanistica della regione Calabria, approvata durante la scorsa seduta del Consiglio regionale: una decisione opportuna e di grande responsabilità, che arriva dopo la proroga del Piano Casa avvenuta alla prima riunione dell’assemblea, altro provvedimento esplicitamente invocato dall’Ance Calabria”. Lo dichiara Francesco Berna, presidente dei costruttori edili calabresi. “E’ doveroso evidenziare – prosegue Berna – che ad oggi il governatore Mario Oliverio ha mantenuto gli impegni assunti con la nostra categoria. La proroga della legge urbanistica, tra l’altro, era assolutamente necessaria dal momento che i termini sarebbero scaduti il prossimo 31 gennaio e che, ad  oggi, la maggioranza dei Comuni calabresi non hanno ancora approvato i piani strutturali, una condizione che crea enormi problemi e che si sarebbe ulteriormente aggravata senza la proroga al 31 dicembre 2015.  Apprezziamo, inoltre – sottolinea Berna – che il governatore, nel corso del suo intervento in aula, abbia assunto l’impegno di dare il via ad una approfondita riflessione sul tema. La legge Urbanistica va rivista e aggiornata rendendola uno strumento al passo con i tempi considerato che l’ultimo aggiornamento risale ormai a un lustro fa e che comunque l’analisi dello scenario e il contesto di riferimento di quella normativa sono vecchi di tredici anni. Certamente, se da parte dei comuni calabresi serve una forte accelerazione dell’iter per l’adozione dei piani strutturali, visti gli ingenti ritardi che si sono accumulati, riteniamo importante anche che il legislatore regionale valuti con attenzione la possibilità di modificare determinati aspetti della normativa i quali, probabilmente, non hanno facilitato il lavoro dei Comuni. Auspichiamo, quindi, che la discussione prenda il via rapidamente affinché le modifiche alla legge possano essere approvate al più presto e non debbano essere necessarie ulteriori proroghe. Infine rivolgiamo un plauso al presidente della Regione Mario Oliverio – conclude Francesco Berna – che in questo avvio di legislatura ha fornito da subito importanti risposte in favore di uno dei settori storicamente più determinanti per il tessuto economico della nostra regione. Una risposta tempestiva ed efficace che agevola non solo le imprese ma anche i cittadini, che hanno maggiori certezze sulla destinazione d’uso delle diverse aree dei nostri territori. Sarà così possibile procedere con una pianificazione degli investimenti e degli interventi dei privati, siano essi cittadini o imprenditori, eliminando un blocco che sarebbe stato davvero dannoso per l’economia”.