Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. PD: "il presidente della provincia continua ad operare nella piena illegittimità amministrativa"

COSENZA. PD: "il presidente della provincia continua ad operare nella piena illegittimità amministrativa"
 

La Provincia di Cosenza continua a riorganizzare gli uffici con conseguente attribuzione delle posizioni organizzative.Peccato che ancora l’Osservatorio regionale non abbia definito in concreto quali saranno le deleghe e le competenze delle nuove Province per cui non si comprende, in assenza di tali atti amministrativi ,sulla base di quali presupposti la Provincia si appresta a rimodulare tutta l’amministrazione provinciale.
Inoltre, a norma dello Statuto Provinciale, che dovrà essere sottoposto per l’approvazione all’esame dell’Assemblea dei Sindaci, il Presidente “definisce sulla scorta dei criteri fissati dalla legge gli incarichi dirigenziali, nominando i titolari, e quelli di collaborazione esterna sulla base degli indirizzi e dei criteri stabiliti dal Consiglio” (art. 30 n° 3 lett h) del nuovo Statuto provinciale). Ovviamente il Consiglio provinciale non si è mai espresso sul tema e dunque riteniamo che ogni nomina passata e futura possa essere del tutto illegittima.Pertanto invitiamo il Presidente ad operare nel rispetto delle regole convocando d’urgenza il Consiglio Provinciale per l’approvazione degli indirizzi generali di Governo e per l’approvazione degli indirizzi e criteri per l’attribuzione degli incarichi dirigenziali e a sospendere ogni ulteriore iniziativa in atto che va in contrasto, per quanto detto con la normativa vigente. Ogni atto unilaterale del Presidente senza il voto del Consiglio è destinato a generare caos giuridico ed amministrativo, a far crescere i contenziosi tra ente e dipendenti e a destrutturare un’organizzazione, come quella della Provincia di Cosenza, da tutti riconosciuta come efficiente ed efficace.