Direttore: Aldo Varano    

NDR. Reggio, revocati domiciliari a boss di Oppido

NDR. Reggio, revocati domiciliari a boss di Oppido

I Carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato Giuseppe Mazzagatti, 83 anni, ergastolano, detenuto nella sua abitazione in ragione delle sue condizioni di salute. Mazzagatti, condannato nel 2004 all'ergastolo per vari reati, tra cui associazione di tipo mafioso e omicidio, e' ritenuto dagli inquirenti capo storico dell'omonima cosca di Oppido mamertina (Rc). L'uomo, dal 2006 stava scontando la sua pena ai domiciliari. Il tribunale di sorveglianza di Reggio Calabria ha revocato la detenzione domiciliare. Mazzagatti è stato indirettamente coinvolto nell’inchino durante la processione di Oppido che, secondo le accuse, sarebbe stato dedicato a lui in senso di “rispetto” malavitoso.