Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Scuola Agraria, Lostumbo: sostegno alla posizione di Abramo

CATANZARO. Scuola Agraria, Lostumbo: sostegno alla posizione di Abramo
ReP

Dichiarazione del consigliere comunale Rosario Lostumbo:
“Concordo pienamente con la posizione assunta dal sindaco Abramo rispetto alla paventata ipotesi di istituzione di una sede distaccata dell’Istituto Agrario a Sellia Marina. Ritengo, infatti, che creare un inutile doppione finirebbe per penalizzare un’eccellenza del sistema scolastico di Catanzaro che in questi anni si è distinta come un punto di riferimento per la formazione specialistica dei giovani e per la qualità della didattica grazie alla grande struttura che l’ospita nella splendida cornice del Parco della Biodiversità. La proposta avanzata dal sindaco di Sellia Marina, che è anche consigliere provinciale, non è in alcun modo condivisibile in quanto non soltanto rappresenterebbe una mortificazione per il ruolo e le ambizioni proprie della città Capoluogo, ma non porterebbe alcun vantaggio al territorio di Sellia le cui potenzialità turistiche sono legate per di più alle qualità paesaggistiche ed artigianali. Quindi, farebbe bene l’amministrazione del luogo a sfruttare queste sue peculiarità e a non voler duplicare istituzioni scolastiche finendo solo per aumentare i costi in un momento in cui il Paese è chiamato a razionare la spesa pubblica. Una richiesta del tutto clientelare che oltremodo contrasta con i Piani di ridimensionamento scolastico che proprio la Provincia è chiamata a stilare. Le istituzioni, quindi, sono chiamate ad una visione ampia secondo una precisa pianificazione delle comunità amministrate non guardando solo ai propri orticelli. In questa direzione penso si stiano muovendo il presidente Bruno e il sindaco Abramo ed è su questo terreno che deve avvenire il confronto politico. Ribadisco, quindi, il mio pieno sostegno alla forte contrarietà espressa dal sindaco Abramo affinché possa essere scongiurato ogni rischio di depotenziamento dell’offerta formativa del Capoluogo”.
(red. cn)