Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Stasera al Cilea “Confusion” di Pierre Byland e Jacques Lecoq

REGGIO. Stasera al Cilea “Confusion” di Pierre Byland e Jacques Lecoq

 

Confusion 1-PierreByland-MareikeSchnitkerDue attori in scena, un uomo e una donna osservano i comportamenti quotidiani della gente, il modo di salutare, di mangiare, di muoversi, di camminare, in uno scenario comune fino a che tutto finisce in confusione. Torna in Calabria il maestro Pierre Byland nello spettacolo “Confusion” in programma domenica 8 febbraio alle ore 20.30 al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria per il Globo Teatro Festival. Scritto a quattro mani con Jacques Lecoq, e a lui dedicato, lo spettacolo è un vortice d’ilarità che svela la fragilità dell’essere umano, una comicità sottile e ricercata resa sulla scena da Byland e Mareike Schnitker. Una coppia di interpreti grandissimi che riesce a rendere il  variegato comportamento e le molteplici sfumature dell’animo umano con un’arte clownesca vivida che diverte ed emoziona. E l’essere umano spogliato, di ogni artificio, diventa ridicolo e accetta la sua stupidità. Già a Reggio Calabria non solo per lo spettacolo ma anche per tenere il workshop di alta formazione per attori “Homo Stupidens”, è lo stesso Pierre Byland che spiega il senso di un’arte: «È una ricerca sulla stupidità dell’uomo, sul suo aspetto ridicolo con l’obiettivo di preparare gli attori a un teatro di creazione. L’attore fa parte di un’équipe con regista e autore per cui ha la libertà non solo di recitare un testo scritto da uno che magari o è morto o è a casa, ma anche di chi è lì con lui, sul palcoscenico. Il tema è un pretesto, il clown è un pretesto. È importante conoscere meglio l’uomo che diventa clown per fare un numero. “Confusion” comincia normalmente, con due persone che osservano il comportamento degli uomini e diventano già personaggio, perché il teatro si alimenta della vita quotidiana. Osservando, a poco a poco, si fanno prendere dal gioco, fino ad avere problemi sul palco e far finire tutto in confusione arrivando alla catastrofe finale che è una sorpresa che stiamo preparando assieme a Maurizio (Spicuzza, direttore tecnico del GTF, nda). Sono molto contento di tornare a Reggio Calabria e di ritrovare l’equipe fantastica del Globo Teatro Festival, un equipe molto stimolante».

CONFUSION, di Jacques Lecoq e Pierre Byland, con Mareike Schnitker e Pierre Byland, maschere di Willy Seefeldt, produzione Compagnie Les Fusains. Lo spettacolo è dedicato a Jacques Lecoq.
Domenica 8 febbraio ore 20.30 Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria – Globo Teatro Festival