Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Colpaccio Vis, dall’Aquila Palermo arriva Pietro Marzo

REGGIO. Colpaccio Vis, dall’Aquila Palermo arriva Pietro Marzo
ReP
 

Non paga del primo posto in classifica, la Vis Reggio Calabria si rinforza in vista del finale di campionato e della volata play off. Dall’Aquila Palermo, compagine ai vertici del girone D di Dnb, arriva il play catanese Pietro Marzo, classe 1988, un lusso per la serie C nazionale, dove ha militato per anni indossando la canotta del Basket Acireale. È stato il direttore generale dei reggini, Luigi Di Bernardo, a chiudere l’eccellente operazione di mercato in appena 48 ore.
Cresciuto cestisticamente a Giarre, dove ha esordito giovanissimo in B2, Marzo si è messo in luce, sempre in serie B, nella Virtus Catania, contribuendo da protagonista alla salvezza della squadra etnea nella stagione 2006/07. In Dnc vanta tre finali play off a Racalmuto (2010/11) e Acireale (2011/12 e 2012/13), tutte perse rispettivamente contro Agropoli, Trapani e Cus Messina. La scorsa stagione, sempre con la canotta acese, ha raggiunto la semifinale play off, chiudendo la stagione con una media di quasi 14 punti a partita. Quest’anno il ritorno in B, a Palermo, dove ha collezionato 18 presenze per un totale di 122 minuti giocati.
Marzo è già sbarcato a Reggio Calabria. Nel tardo pomeriggio si metterà subito a disposizione di coach D’Arrigo e disputerà il primo allenamento con i suoi nuovi compagni. Queste le sue prime parole da giocatore della Vis: “La scelta di andare alla Vis è stata pienamente condivisa con la società Aquila Palermo. Conosco bene l’ambiente reggino, coach D’Arrigo e quasi tutti i giocatori, in particolare Pellegrino Yasakov, con cui ho giocato insieme a Racalmuto. Vengo per dare una mano ad una squadra che sta facendo benissimo. Dovrò adattarmi ai nuovi meccanismi, ma sarò pronto fin da subito a mettermi a disposizione della squadra e dell’allenatore”.
Grande la soddisfazione del dg dei reggini, Luigi Di Bernardo: “E’ stata una trattativa lampo. Non nascondo che seguivo Marzo già da alcune stagioni. In questa sessione di mercato ci sono stati una serie di fattori positivi che ci hanno aiutato a chiudere positivamente l’affare: fra questi la totale disponibilità della società Aquila Palermo, che ringrazio. Pietro Marzo è assolutamente un top player per la serie C e sicuramente accrescerà il valore del nostro team. Con il suo ingaggio il mercato della Vis si può considerare concluso. Adesso pensiamo alla prossima partita contro Messina, un derby dello Stretto che può nascondere insidie e, per questo, da affrontare con la massima concentrazione”.
Con l’ingaggio di Marzo, che affiancherà Zampogna in cabina di regia, la Vis dispone di una coppia di play di assoluto livello che nessuna squadra del girone può vantare. La tifoseria bianco/amaranto adesso è legittimata a sognare in grande…