Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Corte d'Appello, eletti i componenti del consiglio distrettuale di disciplina

REGGIO. Corte d'Appello, eletti i componenti del consiglio distrettuale di disciplina

Il Consiglio distrettuale di disciplina degli Avvocati iscritti nei Consigli dell’ordine della Corte d’appello di Reggio Calabria ha eletto il suo presidente, i due vicepresidenti e il segretario. A seguito delle votazioni, è stato nominato alla guida dell’organismo, per il quadriennio 2015-2018, l’avvocato Luigi Cardone, mentre alla carica di vicepresidente sono stati designati gli avvocati Pasquale Sansalone e Giovanni Tescione. Alla carica di segretario, infine, è stato eletto l’avvocato Vincenzo De Stefano. Il presidente Cardone, nell’insediarsi, ha porto ai componenti del Consiglio di disciplina il proprio saluto e ringraziamento per la fiducia accordatagli, augurando a tutti “un buon lavoro da espletare e svolgere in piena armonia e collaborazione, stante il gravoso impegno e lavoro che ricade sul Consiglio, specie sul piano organizzativo”. Ciò anche in considerazione del fatto che “i Consigli degli Ordini sono chiamati a trasmettere tutti i fascicoli relativi ai procedimenti disciplinari pendenti”. Il Consiglio distrettuale di disciplina agisce in piena indipendenza di giudizio ed autonomia organizzativa ed operativa, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge e dei regolamenti già emanati dal Consiglio nazionale forense. Il Consiglio distrettuale di disciplina, che era stato eletto il 31 gennaio scorso, è composto da 15 componenti, e cioè 5 per ognuno dei tre Consigli dell’Ordine (Reggio Calabria, Locri e Palmi), rappresentanti il Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria. Per Reggio Calabria a far parte del collegio sono Vincenzo De Stefano, Domenico Doldo, Maria Elena Mancuso, Emilia Pino e Giovanni Tescione. Per il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri, Salvatore Costantino Belvedere, Anna Condò, Giuseppe Iemma, Carmelo Miriello e Pasquale Sansalone. Per Palmi, infine, Maria Teresa Caccamo, Luigi Cardone, Giuseppe Vittorio Chindamo, Antonino Parisi e Ferdinando Perelli. Al loro insediamento, così come prescrivono la legge ed il regolamento del Consiglio nazionale forense, è stato il presidente del Consiglio dell’Ordine Distrettuale di Reggio Calabria, l’avvocato Alberto Panuccio.