Direttore: Aldo Varano    

Gentile e Bilardi: "serve una forte iniziativa congiunta su infrastrutture e lavoro"

Gentile e Bilardi: "serve una forte iniziativa congiunta su infrastrutture e lavoro"
ReP

Riteniamo che lo stato di crisi permanente dell'economia regionale necessiti di una forte azione sinergica tra le forze politiche in campo che sia concentrata sulle infrastrutture e sul lavoro.
Lo affermano in una nota il coordinatore regionale e il coordinatore regionale vicario di Ncd, Senn Antonio Gentile e Giovanni Bilardi.
Siamo presenti con spirito costruttivo e propositivo in consiglio regionale - si legge nella nota- perché solo il senso di responsabilità comune può garantire risultati per la nostra regione.
Abbiamo annunciato la presentazione di un ordine del giorno sul precariato sanitario perché in questi anni la Calabria ha dovuto subire la scure di imposizioni ragioneristiche dai Ministeri dell'Economia che oggi non sono più accettabili.
Abbiamo necessità di poter disporre di un impegno costante del governo centrale sulle grandi opere di infrastrutturazione che riguardano di riflesso anche la Sicilia.
Dobbiamo fare in modo-proseguono Gentile e Bilardi- che quella enorme mole di finanziamenti a rischio sui fondi comunitari non vada del tutto dispersa perché è inaccettabile .
In questo ambito riteniamo che il potere burocratico abbia pesanti responsabilità.
C'è necessità di garantire la speranza, almeno la speranza, a tanti disoccupati di poter partecipare alle selezioni pubbliche che solo in Calabria vengono eluse pur in presenza di una legge dello Stato vigente dal 2009.
Intorno a questi punti strategici e sulla questione complessiva della sanità sbaglierebbero tutte le forze politiche a chiudersi nella logica del rimpallo: le responsabilità oggettive appartengono a destra e sinistra, ma oggi è giunto il momento di trovare finalmente le soluzioni e di presentarsi a Roma uniti