Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La solidarietà della CGIL regionale a Nasone

REGGIO. La solidarietà della CGIL regionale a Nasone

ReP

Le minacce rivolte al coordinatore regionale di Libera, Mimmo Nasone, di chiaro stampo mafioso suonano come un evidente avvertimento per l'attività che l' associazione svolge in questo caso nella locride e precisamente a Palizzi. Se dovesse risultare vero che obiettivo dell'intimidazione possa essere l'attività della Cooperativa Agricola, Terre Grecaniche, sostenuta da Libera, allora queste minacce rappresentano un fatto davvero grave e preoccupante. Questo episodio rappresenta un altro esempio di come la mafia impedisce lo sviluppo economico, limita il ruolo dell'imprenditoria pulita, tiene sotto ricatto il lavoro e il suo valore economico e sociale. A Mimmo Nasone e a Libera va la solidarietà di tutta la CGIL calabrese e l'impegno a continuare a lavorare assieme nelle tante iniziative comuni a cominciare dai campi della legalità che si svolgono in Calabria nei mesi estivi.