Direttore: Aldo Varano    

SALINE JONICHE (RC). Il TAR del Lazio blocca la centrale al carbone. Vincono gli ambientalisti

SALINE JONICHE (RC). Il TAR del Lazio blocca la centrale al carbone. Vincono gli ambientalisti

ReP

IL TAR del Lazio ci ha dato ragione: la centrale a carbone a Saline Joniche non s'ha da fare. La notizia che da tanto tempo aspettavamo è finalmente arrivata: il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (sezione seconda quater), ha accolto i ricorsi presentati dal Coordinamento Associazioni Area Grecanica -  No al carbone,  dalla Regione Calabria e dai comuni di Montebello e Condofuri e dalle Associazioni Ambientaliste Nazionali, annullando così i provvedimenti impugnati.Il ricorso firmato per il Coordinamento Associazioni Area Grecanica da Italia Nostra Onlus sez. Reggio Calabria, C.A.I. Aspromonte di Reggio Calabria, Consorzio di tutela del bergamotto , Associazione “Mondo verde club”, Associazione “Eureka” di Lazzaro, Associazione culturale “I Fossatesi nel Mondo”, Associazione culturale “Nemesis” e Associazione “Pro Pentedattilo” chiedeva l’annullamento della Valutazione d'Impatto Ambientale e del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 15 giugno 2012.Una grande vittoria per l'area grecanica e per la Calabria tutta, una vittoria di Davide contro Golia.