Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al Siracusa altri due appuntamenti dell'Officina dell'Arte

REGGIO. Al Siracusa altri due appuntamenti dell'Officina dell'Arte

Al “Siracusa”: altri due imperdibili appuntamenti dell’Officina. Orchestra Cilea e Gennaro Calabrese show

Musica e cabaret al teatro “Siracusa”. Continua la programmazione teatrale targata Officina dell’arte del maestro Peppe Piromani che, per il mese di Marzo e Aprile, presenta altri due imperdibili appuntamenti per il palco del “Siracusa”. In scena,giovani professionisti del territorio e un big nazionale Gennaro Calabrese, nota voce del talk satirico “Gli Sgommati”. Domenica 15 Marzo alle ore 20,30 sarà in scena infatti, l’Orchestra filarmonica giovanile “Francesco Cilea” con “Non solo classica” un concerto che metterà in mostra la bravura di un complesso nato nell’ottobre del 2013 dalla volontà dei professori del teatro comunale Cilea. L’orchestra, diretta dai maestri Dario Siclari, Francesco Pepè e composta da 110 giovani elementi, per l’occasione, stregherà il pubblico con un vasto repertorio che abbraccia tutti i generi musicali partendo dagli autori classici perpoi passare al jazz, latino, rock e pop. Spetterà invece, il 17 Aprile, all’attore Gennaro Calabrese strappare tanti sorrisi al suo pubblico al quale regalerà per tre giorni, la seconda “serie” del un nuovo spettacolo “Torno a scuola….. un anno dopo”, scritto dallo stesso Calabrese e Gianluca Irti. Una tre giorni, la cui prima è inserita nel cartellone ideato dall’Officina dell’Arte (e i possessori di abbonamento della stagione artistica possono accedere solo nella giornata di venerdì) mentre gli altri due giorni (18 e 19 Aprile) sono esclusiva programmazione dello showman Calabrese. L’attore reggino ritorna quindi, nella scuola privata “Watson”, privata di tutto. Non ci sono cattedre, non ci sono riscaldamenti e non ci sono neppure gli insegnanti. Per mancanzadi risorse economiche e umane infatti,  la scuola, rischia seriamente di chiudere. Ma un uomo condannato ai servizi sociali per il reato di “Falsa identità” potrà, forse, aiutare l’istituto. Presso la scuola Watson, arriva Calabrese, l’uomo che deve espiare il suo debito con la Giustizia, che si diletta nelle imitazioni pur non essendo né un professore nè un dirigente scolastico. Saranno proprio le sue  risorse artistiche e l’aiuto di una scorbutica ma leale bidella (brillantemente interpretata dall’attrice ValentinaPaoletti), a consentire all’uomodi convincere i genitori ad iscrivere i propri figli in quell’istituto. Sul palco, il noto attoreCalabrese porterà una serie di personaggi nuovi dalla politica allo spettacolo, alla cultura al mondo dello sport punzecchiando qualcuno della precedente serie, e a fargli da spalla lo straordinario corpo di ballo composto da Valeria Palmacci e Licia Cricchi.