Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Falcomatà incontra le associazioni di commercianti ed artigiani

REGGIO. Falcomatà incontra le associazioni di commercianti ed artigiani

Incontro con associazioni commercianti ed artigiani ieri sera per il Sindaco e gli assessori Neri, Marino e Marcianò. Presente Confesercenti, Confcommercio, Casartigiani, Unimpresa, CNA. Il tavolo di lavoro, che prevede un incontro costante con i commercianti, è stato convocato dopo le proteste dei commercianti del Corso Garibaldi che stanno subendo il disagio dei lavori. A spiegare la situazione anche i dirigenti Francesco Barreca e Marcello Cammera. L' Assessore Marino si è così espresso: "I lavori sono necessari per rendere la via principale della città quello che merita di essere, la strada su cui si affacciano le attività commerciali più importanti, perciò va reso il salotto buono della città, renderlo migliore non solo per i lavoratori, ma anche per i cittadini e i turisti. Abbiamo sottoscritto un verbale tra comune e sovrintendenza riguardante le modalità di estrazione del basolato lavico. Questo ci fa sperare che una volta individuate le criticità del cantiere, si possa proseguire velocemente sul resto del corso. Non accettiamo che si operi con proteste, come quella della scorsa settimana, poiché siamo aperti al dialogo ed al confronto, non accettiamo strumentalizzazioni dal momento che stiamo mettendo in campo la massima disponibilità." Ad intervenire e ribadire la vicinanza ai commercianti anche l'Assessore Marcianò confermando le dichiarazioni del collega. Quello che chiedono i commercianti è che i lavori vengano ultimati rapidamente evitando lungaggini inutili e dannose alle attività. "Dai cittadini ci aspettiamo che siano positivi e vogliosi di riqualificare la città e migliorarla" ha proseguito l'assessore Angela Marcianò. "Si tratta di fare operazione chiarezza, parlando con i commercianti, noi abbiamo necessità di procedere in maniera spedita per non perdere i fondi comunitari" ha sottolineato l'assessore Marino. Dal canto loro, i commercianti affermano di non voler mettere in difficoltà l'amministrazione, nè creare problemi, ma vogliono lavorare in tranquillità, siamo certi che l’amministrazione non voglia creare difficoltà a noi. Anche il sindaco Falcomatà ha voluto tranquillizzare gli interlocutori: "Il crono programma dei lavori è stato presentato in tutti i giornali, in tutte le televisioni, con conferenze stampa, nella massima trasparenza.  Se ci sono difficoltà, basta chiedere un incontro, se quello che vogliamo mantenere è un dialogo ed un confronto, basta chiedere. È vero che la città è in difficoltà, ma senza collaborazione è difficile andare avanti. I lavori del corso Garibaldi sono lavori partiti prima del nostro insediamento, noi stiamo portando avanti un progetto nato prima e che andrebbe migliorato, per questo stiamo lavorando per fare di tutto ed evitare difficoltà ai commercianti". Il dirigente Cammera ha infine informato che sono all’opera due squadre di pavimentisti per garantire continuità  e ritmo costante nel lavoro. I nuovi lampioni sono in minor numero in quanto saranno più luminosi, saranno meno invasivi gli appoggi e, soprattutto, a risparmio energetico.