Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. MuStruMu: un grande evento per... ricominciare

REGGIO. MuStruMu: un grande evento per... ricominciare
ReP

Il museo finalmente può programmare concretamente, e questa svolta non può che tradursi nella prima campagna associativa post incendio. Molto è stato fatto e molto si dovrà ancora fare, ma finalmente abbiamo avuto alcune risposte che aspettavamo. Per questo ci sentiamo in condizioni di poter offrire, a chi si vorrà associare, i servizi di sempre e molto altro.
Tra le principali novità il Museo dello Strumento Musicale, propone che ogni quota per ogni socio valga per gli anni 2015 e per il 2016, questo per consentire a chi "investe" nel MuStruMu oggi di poter vedere completa la rinascita e godere dei vantaggi dei soci per ben due anni.
Ma cosa vuol dire Associarsi al MuStruMu?
Associarsi al Museo dello Strumento Musicale, oggi, significa dire NO alle dinamiche cupe che troppo spesso hanno soffocato questa città.
Vuol dire investire nella Cultura.
Vuol dire vivere un ambiente sano dove l'arte, la musica e la cultura riempiono gli spazi che troppo spesso restano vuoti.
Significa dare una decisa spinta verso la legalità, significa dare l'esempio.
Infine, diventare socio del Museo dello Strumento Musicale è un gesto che permetterà ai voi e ad i vostri bambini, di essere perte integrante di un progetto che non è del MuStruMu ma che è della città per la città e per la sua crescita.
Il 2015 è dunque per l’associazione un anno significativo e per la continuazione delle sue finalità, il direttivo, ha preparato un programma ricco di iniziative che sarà presentato all’imminente Assemblea per la campagna associativa 2015/2016, che si riunirà Sabato 7 Marzo dalle ore 18.30, nella sede del MuStrMu, in Viale Genoese Zerbi (Pineta), alla quale sono invitati a partecipare oltre ai soci, tutti gli interessati a sostenere con il proprio contributo, soprattutto di idee e competenze, la nostra entità associativa sempre aperta al confronto ed al dialogo sui temi riguardanti gli aspetti più autentici della nostra identità Culturale.
In questa stessa occasione sarà allestita una Mostra di Strumenti donati, una proiezione di uno Studio dell'architettura del futuro MuStruMu, ed un fantastico foto-racconto relativo alla ricostruzione. A seguire lo Spettacolo di Nino Racco, Ciao Amore Ciao. L'Artista e Cantastorie ripercorrerà gli ultimi mesi di vita di Luigi Tenco e l'ultimo drammatico Festival di Sanremo.
Maggiori informazioni, sulle quote, i servizi ed il programma, saranno divulgate alla stampa Venerdì 6 Marzo in occasione della Conferenza Stampa di presentazione che si terrà alle ore 11:00 nei locali del Museo dello Strumento Musicale.
Investi nella Cultura, Associati per il 2015/2016 al Museo dello Strumento Musicale.