Direttore: Aldo Varano    

LAMEZIA (CZ). Presidio di Forza Nuova contro chiusura reparto di Pediatria

LAMEZIA (CZ). Presidio di Forza Nuova contro chiusura reparto di Pediatria
 

Rep

Forza Nuova Lamezia nella giornata di Sabato 7 marzo dalle ore 10 alle ore 12 terrà un presidio di protesta contro la chiusura del reparto di Pediatria dell’ospedale di Lamezia Terme proprio davanti la struttura del Giovanni Paolo II. Scendiamo in piazza per dire no a questa ennesima scelleratezza volta a depotenziare sempre più l’ospedale lametino da tempo ormai interessato da vari provvedimenti di ridimensionamento di reparti e strutture,un declino inesorabile cominciato da quella infausta notte del maggio del 2007 quando l’allora Giunta Regionale guidata da Agazio Loiero , con la lametina Doris Lo Moro assessore alla Sanità,con un maxiemendamento cancellò le vecchie Asl per far posto alle Asp e proseguito poi con la riorganizzazione della rete ospedaliera attuata dalla Giunta di centrodestra targata Scopelliti, che divideva gli ospedali calabresi in Hub e Spoke assegnando quest’ultima qualifica a quello di Lamezia Terme. Le cause di questi illogici e deleteri provvedimenti per la nostra sanità hanno precise responsabilità politiche ancor prima che burocratiche, ancorate e vincolate dall’odioso Piano di Rientro, infatti il tanto annunciato sblocco del turn-over non sembra ancora concretizzarsi e la mancata nomina da parte del governo del Commissario alla Sanità gioca a favore di questi atti che vanno a depauperare sempre più il nostro ospedale cittadino con tanto di effetto domino anche su altri reparti come quello di Ostetricia e Ginecologia destinati anch’essi a chiudere. Non basteranno pertanto le 100 unità che la sanità calabrese assumerà per far fronte alle emergenze di vari ospedali e reparti (ma non per Lamezia) che sono al collasso più totale per via di personale mancante ed in questo giro di vite il Giovanni Paolo II di Lamezia paga il prezzo più alto, visto e considerato il bacino d’utenza di cui dispone. Di sicuro avevamo ragione noi quando abbiamo accolto sempre col beneficio di inventario le promesse fatte dal Ministro Lorenzin in seguito alla sua visita al nostro ospedale e di conseguenza l’annuncio dello sblocco del turn-over.  Invitiamo il popolo lametino a partecipare alla nostra protesta in quanto la più credibile dal momento che Forza Nuova ha sempre fatto opposizione in Calabria sia al centrosinistra che al centrodestra, contestando sempre duramente i provvedimenti sulla Sanità assunti dalla Giunta Scopelliti con il placet dell’On. Talarico e, soprattutto,non si porta dietro il peccato originale, a differenza di molti che hanno manifestato martedi,di aver sostenuto e votato il Presidente della Regione Scopelliti che insieme a Loiero,sono stati gli artefici di questo disastro e smantellamento della nostra Sanità.