Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Raccolta firme per le petizioni: "Giùlemanidalconservatorio" e "No a sede distaccata dell'Ist. Agrario"

CATANZARO. Raccolta firme per le petizioni: "Giùlemanidalconservatorio" e "No a sede distaccata dell'Ist. Agrario"

rep

Avrà inizio oggi, venerdì 13 marzo 2015, in piazza prefettura a Catanzaro, la raccolta firme per due petizioni popolari: “Giùlemanidalconservatorio” la prima, e “No a sede distaccata a Sellia Marina dell’Istituto Agrario di Catanzaro” la seconda. Le due petizioni sono rivolte ad impedire gli interventi annunciati (trasferimento per il Conservatorio, frammentazione per l’Istituto Agrario) che  provocherebbero  - in realtà - soltanto effetti disgreganti su ambedue le Istituzioni, avviandoli ad una progressiva ed inesorabile decadenza. Le conseguenze di tutto ciò sono facilmente intuibili, sia nella riduzione di qualità, differenziazione e fruibilità dell’offerta formativa in Città, sia per le ricadute negative sul territorio, in termini sociali, culturali, relazionali, e perfino economici!Confermiamo pertanto il nostro dissenso a tanta scelleratezza, irresponsabilità e protervia, servendoci degli strumenti  che la democrazia partecipativa ci offre. Iniziamo, per l’appunto, con le petizioni popolari. E andremo avanti, non trascurando nessuna forma, né sede, dove rappresentare le ragioni  - quelle vere - dei Cittadini.

Eugenio Occhini

A nome dei soggetti promotori: ADOL - Cittadinanzattiva Catanzaro - Giovani Parole, Giovani Suoni - Il Baco Resistente - Il Pungolo per Catanzaro