Direttore: Aldo Varano    

LAMEZIA. A Palazzo Nicotera presentazione del progetto Biblioteca Amica

LAMEZIA. A Palazzo Nicotera presentazione del progetto Biblioteca Amica

Giovedì 12 Marzo 2015, presso la suggestiva sede della Biblioteca Comunale di Palazzo Nicotera a Lamezia Terme (CZ), si è tenuta la presentazione del Progetto Biblioteca Amica, ideato dal D.S. Antonio Caligiuri dell’IIS “L. Costanzo” di Decollatura. Il Dirigente stesso ha spiegato a Dirigenti e Docenti referenti di progetto di ben ventidue istituzioni scolastiche provenienti da tutte le province calabresi, l’obiettivo della sua “creazione”. Biblioteca amica ha lo scopo di far conoscere e divulgare libri di autori calabresi e di valorizzare le biblioteche scolastiche, non solo arricchendone il patrimonio, ma anche incoraggiando l’esperienza di lettura in biblioteca, suggerendo, praticamente, anche di pensare a istituzionalizzare “l’ora di biblioteca” nella gestione della settimana scolastica. A ogni referente di istituzione scolastica sono stati consegnati testi significativi della letteratura calabrese contemporanea, in maniera tale da organizzare, come già fa l’associazione Gutenberg, l’incontro tra autori e lettori, e un e-reader Kindle per accedere ai servizi della rete Indaco, e dunque a e-book, dizionari on line, audiolibri. Sono stati distribuiti, inoltre, i bandi di partecipazione ai concorsi, rivolti agli studenti, dalla primaria alla secondaria di II grado. Due sono i temi: “La biblioteca che vorrei… “ e “Leggiamo la Calabria” Per quest’ultimo è prevista la produzione di elaborati di tipologie varie sulle letture fornite, mentre per la prima proposta l’effettuazione documentata di interventi di miglioramento, valorizzazione o addirittura di creazione ex novo della propria biblioteca scolastica. Il premio, consiste, per coerenza, in forniture di libri. La lettura è il filo conduttore e su questo ha insistito il Dirigente Caligiuri, il quale ha alle spalle anni di esperienza nell’insegnamento. Dobbiamo inventarci anche questo genere di cose per innescare la scintilla dell’amore per il libro, perché i migliori studenti sono i bravi lettori, perché se i ragazzi non leggono, i ragazzi non crescono, perché leggere supera la diversità e fa la differenza nella vita.