Direttore: Aldo Varano    

MELITO P. SALVO (RC). Presentato il movimento "Indignati"

MELITO P. SALVO (RC). Presentato il movimento "Indignati"
rep
Il movimento “Indignati” dopo Villa e Lamezia si presenta anche a Melito Porto Salvo. La notizia dei giorni scorsi, diffusa sulla pagina facebook di quella che oramai è una realtà politica nazionale, trova pienamente riscontro nelle parole del leader del gruppo Francesco Anoldo Scafaria. Melito è una cittadina Agonizzante, ferita da anni di politica contigua alla 'Ndrangheta, un consiglio comunale sciolto 4 volte per infiltrazioni mafiose, la cosa pubblica diventata "cosa nostra" allora abbiamo deciso come Movimento Indignati di sfidare tutto e Tutti e scendere in campo perché siamo convinti che anche Melito può e deve rialzarsi. Tanta gente perbene paga per le malefatte di pochi. Noi non ci limitiamo a indignarci, ma intendiamo darci da fare. Abbiamo in mente un mondo migliore del loro, e siamo pronti a mobilitarci per realizzarlo per costruire un’alternativa. Il nostro programma lo presenteremo presto in una pubblica assemblea il nostro programma verrà elaborato con i cittadini e per i cittadini mantenendo dei punti Cardine quali: Turismo, Rilancio dell Ospedale in collaborazione con tutte le istituzioni competenti, contrasto alla criminalità dentro e fuori dal comune, occupazione, Sociale Card per chi ha un reddito inferiore agli 8000 annui, edilizia scolastica, Riqualificazione lungomare dei Mille, Raccolta Differenziata, questi sono solo alcuni punti del nostro programma.