Direttore: Aldo Varano    

Calabria. Nesci (M5s): "Oliverio chiarisca sui terreni dell'ospedale di Gioia Tauro"

Calabria. Nesci (M5s): "Oliverio chiarisca sui terreni dell'ospedale di Gioia Tauro"

rep

«Mi auguro che per la realizzazione dell’ospedale della Piana di Gioia Tauro ci sia la massima attenzione delle istituzioni per la legalità». Lo afferma la deputata M5s Dalila Nesci, intervenendo sulla notizia della firma del contratto da parte della Regione Calabria per l’avvio dei lavori, prevista oggi. La parlamentare Cinque stelle, che lo scorso venerdì aveva incontrato il dirigente generale del dipartimento regionale Lavori pubblici, Domenico Pallaria, precisa: «I vertici del dipartimento hanno riferito che si tratterà di un ospedale unico, con la trasformazione dell’ospedale di Polistena, inizialmente concepito come complementare a quello nuovo di Palmi, in casa per la salute». «Mi meraviglia–rimarca la deputata M5s – che ci sia stata tutta questa fretta per la firma del contratto di appalto, proprio perché sulla base dei nostri rilievi giuridici Pallaria mi aveva assicurato una verifica degli atti, prima di procedere. Registro inoltre il silenzio costante del governatore Mario Oliverio e dell’assessore regionale ai Lavori pubblici, Antonino De Gaetano. Il Movimento cinque stelle aveva proposto loro un incontro con tutti i parlamentari calabresi, finalizzato a conoscere le procedure seguite per la costruzione dei quattro nuovi ospedali della Calabria». Nesci conclude: «Il nostro obiettivo è la trasparenza. Per questo abbiamo chiesto risposte certe, ancora non avute, sull’effettiva proprietà dei terreni su cui, a Palmi, si vuole edificare l’ospedale della Piana di Gioia Tauro. Inoltre, siamo in attesa che a riguardo si concluda l’iter per l’audizione di De Gaetano e Oliverio in commissione parlamentare Antimafia, rispetto a possibili appetiti mafiosi collegati all’ospedale nuovo della Piana di Gioia Tauro».