Direttore: Aldo Varano    

DIAMANTE (CS). Giovedì prima nazionale del film "Tango del mare"

DIAMANTE (CS). Giovedì prima nazionale del film "Tango del mare"
Il Cinecircolo Maurizio Grande, comunica che giovedì 19 marzo, alle ore 20,30, al Cinema Vittoria di Diamante si terrà la prima nazionale del mediometraggio “Tango del Mare”, film prodotto dallo stesso Cinecircolo, scritto e diretto da Francesco Presta e Ferdinando Romito. La serata, oltre alla presentazione dell'opera cinematografica, prevede una serie di ospiti e di interessanti sorprese artistiche. Una prima ma anche un evento per celebrare le tematiche che animano il Cinecircolo: promuovere l’amore per il cinema, far emergere nuovi talenti, sostenere iniziative di carattere sociale e solidale e a pubblicizzare e promuovere Diamante e il suo territorio. A tal proposito, “Tango del Mare” che è l'opera seconda del duo Presta - Romito, dopo il fortunato “Sweet dream”, è stata realizzata interamente in location di Diamante e Cirella. D'eccezione il trio degli attori principali. Interprete femminile è Chiara Pavoni, attrice romana, particolarmente conosciuta grazie al suo coinvolgimento in oltre cento tra cortometraggi e videoclip. La sua esperienza professionale, oltre al cinema spazia in diversi campi: è attrice di teatro, ballerina, cantante, coreografa e regista. Ha collaborato, sia in teatro e sia al cinema, con diversi importanti registi tra cui L. Ronconi, L. Archibugi, M. Martone. Protagonista maschile del medio metraggio sarà un noto attore calabrese, Pino Torcasio, reduce dalle riprese dell'ultimo film di Marco Tullio Giordana e che, sempre di recente, abbiamo visto nelle sale cinematografiche tra gli interpreti de "La moglie del sarto" con Maria Grazia Cucinotta. Torcasio ha esordito con la serie tv “Gente di Mare” ed ha partecipato a diverse fiction, come “Romanzo Criminale”, “Crimini 2, Squadra Antimafia – Palermo”, “Il Commissario Rex”. Terzo interprete, uno dei volti emergenti del cinema calabrese, l'attore e musicista Giuseppe Panebianco che attualmente frequenta l'Accademia Studio Cinema di Roma con Pupi Avati, Laura Morante, Giuliana De Sio. Penebianco, dopo aver debuttato con “Tango del Mare” ha recitato in teatro, con il regista Renato Pagliuso, ha girato il film “Romanzo Calabrese” con il regista Massimo Scaglione interpreta un direttore di banca in “Antonio Tenuta”. Panebianco ha anche preso parte ad una serie tv trasmessa da Sky: “Alta infedeltà”. Direttore della fotografia di “Tango del Mare” è il regista Daniele Cribari, un'altra vecchia conoscenza ed un amico del Cinecircolo autore, tra le altre opere, del corto “Grande Sud”. La colonna sonora è del gruppo Mas en Tango e del duo Gimigliano-Trifilio, etichetta Picanto Records. Suspense fino all'ultimo sulla trama che, ancora una volta, questo si può dire, vede Presta e Romito puntare la loro lente di ingrandimento sui sentimenti e sull'eterno mistero del rapporto tra uomo e donna. Non resta quindi che assistere alla prima di giovedì 19 ricordando che di recente il Cinecircolo ha tenuto il suo primo laboratorio di recitazione cinematografica. A tenere i corsi è stato Salvatore Asta, filmaker di origini calabrese che vive da tempo in Sardegna e che ha alle spalle numerose produzioni cinematografiche. Il cinema, insomma, come sottolineano dal Cinecircolo “Maurizio Grande”, da considerare come fatto culturale ma anche come possibilità di avviare un affascinante percorso professionale e promozionale per il territorio.