Direttore: Aldo Varano    

Sebi Romeo (PD) sulla Sanità: "scelte di discontinuità rispetto al passato"

Sebi Romeo (PD) sulla Sanità: "scelte di discontinuità rispetto al passato"
 

rep

“Si procede con un forte senso di responsabilità, assumendo provvedimenti che segnano una chiara inversione di rotta rispetto al passato e dal segno fortemente innovativo”. Lo afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Sebi Romeo, che, a proposito degli ultimi atti approvati dalla Giunta regionale, aggiunge: “Il presidente Oliverio e la Giunta regionale hanno ormai chiaro il quadro delle emergenze calabresi e, per quanto concerne la sanità ed il sistema del welfare, conoscono bene quali e quanti sono le criticità del settore.  Il progetto di legge che azzera le cinque Aziende sanitarie provinciali ed ospedaliere e ne istituisce una soltanto per l'intera regione, va nella direzione di ridare efficacia ed efficienza ad un settore che negli anni scorsi ha subito reiterare e pesanti incursioni clientelari ed assistenziali. L’altra novità, che merita di essere segnalata, è che le nomine dei commissari, contrariamente a quanto era abituato a fare il centrodestra, non sono passate da alcun manuale Cencelli ma sono state effettuate utilizzando risorse interne e badando alle comprovate competenze dei singoli incaricati”. Ancora Romeo: “Il progetto di legge, che mira essenzialmente a riorganizzare, ispirato dai criteri di rigore e sobrietà, l’offerta sanitaria razionalizzando le risorse a disposizione attraverso l’accentramento della spesa, va ora in Commissione, dove sarà oggetto di un confronto democratico e propositivo con tutti i soggetti che hanno ruolo e voce in capitolo in questo delicatissimo comparto, forze sociali, organizzazioni professionali, enti locali. Naturalmente, tutti comprenderanno che, pur essendo necessario un confronto ampio ed aperto ai contributi più vari, i tempi per approvare quest’altra decisiva riforma dovranno essere commisurati all’urgenza che ha la Calabria di mettersi al passo con le altre Regioni per assicurare ai cittadini il diritto alla salute. Trovo infine, viste anche le vicende nazionali, altrettanto importante - conclude Romeo che preannuncia la riunione del Gruppo regionale del Pd a Reggio per martedì prossimo – il provvedimento licenziato dalla Giunta regionale con cui è stato aggiornato il Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2015-2017 e il Programma per la trasparenza e l'integrità 2015-2017. A dispetto di chi asserisce pregiudizialmente che questo Governo regionale e la sua maggioranza stiano procedendo lentamente, noi riteniamo che in Calabria più che la fretta servano pratiche amministrative puntuali e serie, improntate al buon governo e nel massimo rispetto del principio di legalità. Esattamente quello che sta accadendo”.