Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Sold out per il concerto di Biagio Antonacci al PalaGallo

CATANZARO. Sold out per il concerto di Biagio Antonacci al PalaGallo
 

Dopo il grande successo del concerto di Fiorella Mannoia che ha aperto venerdì scorso i tre grandi eventi della primavera calabrese a Catanzaro, la Esse Emme Musica di Maurizio Senese annuncia l’ennesimo, e prevedibile, sold out. E’ quello di Biagio Antonacci, che terrà il suo attesissimo concerto al PalaGallo di Catanzaro il 19 aprile. Un tutto esaurito preannunciato, quello di Antonacci, che sta registrando identico successo in tutta Italia, anche se, va detto, in strutture con capienza almeno doppia rispetto a quella del PalaGallo. E’ infatti grazie alla tenacia di Maurizio Senese se la produzione del tour “L’amore comporta” ha consentito l’inserimento di Catanzaro, in esclusiva regionale, fra le tappe dei concerti. Per la nostra regione non è che un doppio successo, in particolar modo per la Città capoluogo, Catanzaro, che ospiterà questo grande evento, come promesso da Senese a tutti i suoi fan: finalmente non saranno loro a doversi spostare in altre città per andare a vedere i concerti di Biagio Antonacci, ma sarà proprio Biagio Antonacci ad arrivare a Catanzaro, nel suo palazzetto. E con lui, sul palco del PalaGallo ci saranno ben 7 musicisti: Massimo Varini, Emiliano Fantuzzi, Mattia Bigi, Gabriele Fersini, Leonardo Di Angilla, Alessandro Magri, Mika Ronos. Quest’ultimo, batterista ventiduenne della Repubblica ceca, è stato scoperto su YouTube dallo stesso Biagio Antonacci che ha deciso di portarlo con sé nel viaggio de “L’amore comporta tour 2014-2015”, anche in questa sua seconda parte che farà tappa anche a Catanzaro. Durante il nuovo spettacolo, l’artista milanese interpreterà dal vivo i successi del suo ultimo disco “L’amore comporta” (Iris/Sony music) insieme ai brani più noti del repertorio dello stesso cantautore.  Biglietti tutti venduti dunque per il 19 aprile, ce ne sono ancora disponibili per l’appuntamento con Francesco De Gregori, in programma il 30 aprile, che andrà a chiudere questo “trittico” di grandi eventi che ha ancora una volta permesso a Catanzaro e alla Calabria di rimanere nei grandi circuiti che organizzano spettacoli musicali dal vivo in tutta Italia.  Ricordiamo che tutti e tre i concerti sono stati resi possibili grazie alla Provincia di Catanzaro che ha compartecipato alla loro realizzazione, con il patrocinio del Comune di Catanzaro.