Direttore: Aldo Varano    

VILLA S. GIOVANNI (RC). Presentazione del "Mercato della terra Slow Food Versante dello Stretto"

VILLA S. GIOVANNI (RC). Presentazione del "Mercato della terra Slow Food Versante dello Stretto"

  

In Villa san Giovanni alla presenza delle autorità comunali, del comitato di Condotta Slow Food Costa Viola e Versante dello Stretto e dei responsabili della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori Calabria Sud) si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Mercato della terra Slow Food “Versante dello Stretto” giunto alla sua 2^ edizione.L’importante manifestazione si terrà Sabato 11 e Domenica 12 Aprile in Villa San Giovanni, Piazza Valsesia. Protagonisti del Mercato saranno naturalmente i produttori Locali e di presidi Slow Food Calabri e Siciliani, i quali esporranno, racconteranno e metteranno in vendita i loro prodotti, frutto del lavoro dell’uomo secondo preziosi criteri di salvaguardia dell’ambiente, del benessere animale, nonché di rispetto di precisi disciplinari di produzione, delle tradizioni locali e di principi etici cari allo Slow Food. Grande attesa inoltre per i “Laboratori del Gusto” che si svolgeranno per tutta la durata del Mercato, dalle ore 16 alle ore 22 di sabato, e dalle ore 10 alle ore 22 di Domenica; momenti di conoscenza, confronto ed esperienze….di gusto, con esperti ed operatori del settore gastronomico. Domenica 12 alle ore 18:30 anteprima assoluta di presentazione dei cinque ristoranti ambasciatori della cucina calabrese ad EXPO’ 2015, selezionati da “Eataly”, conosceremo gli Chef, le loro storie ed i piatti che rappresenteranno la tradizione gastronomica della nostra terra presentati nella vetrina mondiale di EXPO’ Il Mercato della terra Slow Food di Sabato e Domenica promette di essere pertanto un luogo dove fare la spesa direttamente dai contadini, conoscere le storie dei cibi….dell’anima e dei loro produttori, vivere in maniera più consapevole i nostri acquisti, le nostre  tradizioni, la nostra terra, e…..dulcis in fundo! Gustare i piatti proposti nelle “Cucine di Strada” dove per la prima volta si cimenteranno anche gli studenti dell’istituto Alberghiero di Villa san Giovanni.