Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Il camper della CGIL per "Gli appalti sono il nostro lavoro"

CATANZARO. Il camper della CGIL per "Gli appalti sono il nostro lavoro"
 

Venerdì 10 aprile p.v. farà la sua tappa a Catanzaro, il camper della CGIL Nazionale protagonista della campagna “Gli appalti sono il nostro lavoro. I diritti non sono in appalto”.Si stima, per difetto, siano oltre tre milioni e mezzo i lavoratori in Italia che operano dentro la filiera degli appalti. Lavorano spesso nel mezzo di sprechi e inefficienze, senza adeguate tutele e senza che vengano riconosciuti e rispettati i diritti minimi. Sono quelli che lavorano 'in appalto', o peggio in sub appalto, inseriti in un segmento produttivo che, per quanto riguarda i soli appalti pubblici, rappresenta più del 15% del Pil nazionale mentre al 2%, sempre del Pil, ammonta la variazione dei costi per gli appalti relativi a beni e servizi Per la CGIL, quindi, si pone il problema di rappresentare e tutelare questi lavoratori ed insieme a loro l’intero Paese. I richiami puntuali del dr Cantone (presidente dell’autorità nazionale anti-corruzione), bastano a rappresentare qual è la posta in gioco: l’attuale legislazione sugli appalti agevola le infiltrazioni mafiose e la corruzione, nega i diritti ai lavoratori. La CGIL chiede un cambio delle regole negli appalti ed ha chiamato tanti cittadini a firmare ed a confrontarsi con i temi contenuti nella proposta di legge. L’appuntamento topico per il nostro territorio sarà venerdì prossimo alle ore 10,00 in piazza Prefettura a Catanzaro, dove sarà installato un stand informativo per richiamare l’attenzione di tutti i cittadini ed i lavoratori interessati.