Direttore: Aldo Varano    

CATANZARO. Enzo Bruno e Picierno dal prefetto a margine del Comitato per l'ordine e sicurezza

CATANZARO. Enzo Bruno e Picierno dal prefetto a margine del Comitato per l'ordine e sicurezza
La sicurezza al centro della agenda politica dell'azione del Partito democratico come condizione imprescindibile di sviluppo culturale, sociale ed economico.  Di sicurezza, soprattutto alla luce della preoccupante escalation criminale che ha interessato il capoluogo di regione calabrese, culminato nei giorni scorsi con il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del consigliere regionale Arturo Bova, al centro del cordiale incontro che l'europarlamentare Pina Picierno ha avuto con il prefetto di Catanzaro, Luisa Latella. Ad accompagnare l'eurodeputato, in Calabria per una serie di iniziative, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, segretario provinciale del PD. Presente anche il consigliere regionale Bova al quale i vertici del partito guidato da Bruno hanno rinnovato la propria solidarietà. Sicurezza, ma anche corretta gestione dei fondi europei come opportunità di sviluppo delle realtà locali che soffrono per la stretta dei tagli che determina preoccupanti conseguenze amministrative: sono questi alcuni degli argomenti affrontati ai margini della visita in prefettura.Bruno ha, quindi, accompagnato Pina Picierno a Santa Maria dove assieme hanno partecipato all'iniziativa "Un selfie per la legalità', un segnale di vicinanza ai cittadini del quartiere che continua ad essere oggetto di atti criminali e intimidazioni