Direttore: Aldo Varano    

MONASTERACE (CZ). Lavori recupero Castello: il Circolo PD soddisfatto per finanziamento ottenuto dal Governo Renzi

MONASTERACE (CZ). Lavori recupero Castello: il Circolo PD soddisfatto per finanziamento ottenuto dal Governo Renzi

Il Circolo del Partito Democratico ed il gruppo di minoranza consigliare “Monasterace cambia verso”, si associano convintamente alla soddisfazione del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale per lo straordinario finanziamento ottenuto per il proseguo dei lavori di recupero del Castello di Monasterace. Ben 2.500.000 euro assegnati, tramite il Cipe, dal Governo Renzi. Al quale va il nostro ringraziamento, per aver premiato la proposta del Comune di Monasterace nell’ambito del Programma “Cantieri in Comune” (legge 11 novembre 2014, n. 164). Una misura lungimirante a favore dei comuni per interventi che, come ha spiegato il Ministro Del Rio (sempre attento alla nostra piccola comunità), riguarda il completamento di opere già in corso e che i sindaci hanno proposto in quanto appaltabili entro il 30 aprile 2015 e cantierabili entro il 31 agosto 2015. Abbiamo sempre sostenuto e ci siamo conseguentemente adoperati (quando abbiamo avuto responsabilità di governo locale) che, una volta messo un piede anche in una porzione del Castello, nel tempo, si sarebbero aperte tante opportunità per l’intera acquisizione e la restituzione complessiva dell’importantissimo immobile all’intera comunità monasteracese. E così è stato. Abbiamo sempre sostenuto che sulle questioni importanti per la comunità, ci sarebbe sempre stato pieno sostegno e condivisione con chiunque si sarebbe trovato ad assumere la responsabilità di rappresentare e guidare questa comunità. E così è e sarà, indipendentemente dalle differenti posizioni, sensibilità e ruoli. Nessuna difficoltà quindi a riconoscere illimitato apprezzamento all’impegno degli attuali amministratori. Che, dalle interlocuzioni istituzionali e civili fra i diversi gruppi in consiglio comunale, sappiamo essere stato profuso con intelligente continuità e costante, incisiva attenzione senza risparmio per il cantiere in corso. Doveroso ringraziamento esprimiamo anche a tutti coloro (personale uffici, dirigenti, ecc.) che hanno supportato la determinante azione politica dell’Amministrazione comunale, predisponendo gli atti, gli elaborati e le valutazioni economiche fondamentali per illustrare la proposta e raggiungere l’obiettivo. Una proposta progettuale che, mirando alla finalità di collocare nel Castello “Laboratori e spazi per attività sociali, culturali, l'innovazione e l'impresa nel castello di Monasterace sup. e valorizzazione delle aree contermini - acquisizione, restauro e risanamento conservativo”, ha così consentito di prefigurare il valore aggiunto della tecnologia immateriale e dell’uso produttivo dei Beni culturali. In favore di occupazione e sviluppo economico e sociale locale. Elementi innovativi e con carattere di unicità che riteniamo essere stati apprezzati dal Governo (tanto da essere premiati) e che sicuramente sono stati utili all’azione politica dell’Amministrazione nella difficile impresa di superare l’agguerrita concorrenza delle 3.000 richieste in concorso. Auspichiamo che tutta la comunità si senta orgogliosa di questo importante risultato raggiunto dal nostro Comune e che l’opportunità sia motivo di soddisfazione per tutte le persone serie e che hanno a cuore il bene di questa comunità.