Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. I disegni sulla donazione degli organi dell'I.c. "Falcomatà-Archi" premiati dall'AIDO

REGGIO. I disegni sulla donazione degli organi dell'I.c. "Falcomatà-Archi" premiati dall'AIDO
 

 

      Uno dei premi della sezione disegni e dipinti, messi in palio nel concorso per studenti “Donare per vivere” organizzato dal gruppo comunale reggino dell’AIDO – associazione italiana donatori organi –, sarà consegnato domani giovedì 16 aprile 2015, alla classe quinta D del plesso Santa Caterina dell’istituto comprensivo “Falcomatà-Archi”.  Il concorso per le scuole è una delle attività organizzate dall’AIDO reggina per promuovere tra le nuove generazioni la cultura della donazione degli organi, ed è stato articolato nelle sezioni dipinto o disegno e racconto breve.La classe quinta D di Santa Caterina ha partecipato presentando diversi  disegni, realizzati a conclusione di un ciclo di lezioni durante le quali la docente e responsabile del progetto Francesca Marra, ha sensibilizzato gli allievi sui vari aspetti della cultura della donazione: dai trapianti degli organi a chi può essere donatore.  All’attività ha collaborato anche l’insegnante di sostegno Delia Di Stefano. Tra i disegni presentati, significativo è quello intitolato “Arriva un treno carico di … organi”, nel quale è appunto raffigurato un trenino con tante carrozze sulle quali sono effigiati organi come il cuore o il fegato o i reni, e sotto campeggia la scritta: “La vita è un dono”.L’attività didattica condotta è servita ai ragazzi  ad acquisire una forte consapevolezza che è importante donare perché con i trapianti è possibile salvare la vita o rendere migliore l’esistenza di malati affetti da patologie molto gravi.La cerimonia di premiazione avrà luogo giovedì 16 aprile 2015 con inizio alle ore 9.00 presso l'Auditorium "Nicola Calipari" del Consiglio Regionale della Calabria in via Cardinale Portanova di Reggio Calabria, e sarà presieduta dal presidente del gruppo comunale dell’AIDO, ingegnere Nicola Pavone.